Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Lusben: And the winner is… Masquenada

Pubblicato il:

Condividi:

Ne avevamo parlato su Gente di Mare 2.0 lo scorso 12 aprile in un primo piano che raccontava la storia del suo profondo refit: un intervento di trasformazione radicale svolto da Lusben a tempo di record. Oggi Masquenada, explorer yacht di 51 metri, torna alla ribalta come Best Refitted Yacht ai World Superyacht Awards 2022, l’evento più prestigioso del settore organizzato ogni anno dalla testata inglese Boat International.

Insieme all’armatore, che ha voluto accanto a sé nel progetto la lungimiranza e l’esperienza di Nauta Design, per i nuovi esterni, e il genio creativo dell’architetto Misa Poggi, per la rivisitazione degli interni, Lusben ha trasformato questa imbarcazione (il cui scafo progettato dalla BlueFin deriva dalle navi da lavoro), in un esempio di tecnologia navale e raffinato design, regalandole un profilo più slanciato ed elegante e un completo rinnovo degli arredi, del décor e delle essenze. L’architettura navale e l’engineering sono state curate e sviluppate da Names by Francesco Rogantin.
Per Lusben è un tributo importante ad un’azienda di refit & repair con oltre 60 anni di esperienza nel settore, che testimonia la capacità di realizzare una vera e propria rivoluzione progettuale, studiata attraverso scelte interamente customizzate che permettono all’armatore di ricevere una barca trasformata in tutte le sue parti, con tempi di consegna ridottissimi (nove mesi nel caso specifico). È il riconoscimento di un passo innovativo verso un futuro in cui il refit saprà trovare un posto nuovo nel mondo della nautica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui