Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Sanlorenzo c’è: sul podio a Londra e in Laguna

Pubblicato il:

Condividi:

Sanlorenzo sul podio. A Londra, in occasione degli World Superyacht Awards 2022, ovvero gli Oscar della Nautica, il cantiere ligure, guidato dal Cavalier Massimo Perotti, ha conquistato pubblico e giuria con ALLOY, superyacht fast-displacement lungo 44 metri e mezzo, realizzato interamente in alluminio. Basta guardare le immagini della gallery qui sotto per comprendere la bellezza di questa imbarcazione. E sognare.

Il layout si allontana dal tradizionale impianto distributivo degli spazi per esaltare il più possibile il concetto di vivibilità a bordo. La cabina armatoriale è l’emblema di questa rivoluzione: concepita come un appartamento privato di 147 metri quadrati, è organizzata su tre livelli connessi tra loro, con un’area indoor e una outdoor.
Il senso di libertà assoluta e di contatto con il mare sono anche negli 83 metri quadrati dello spettacolare sun deck e nei ben 102 del raffinato beach club. Giusto ricordare che la collaborazione tra il team Sanlorenzo e Bernardo Zuccon (che ha curato il design delle linee esterne) ha consentito di concepire, disegnare e realizzare uno yacht a tre ponti di 490 gross tonnage che mantiene linee essenziali e slanciate ma allo stesso tempo offre soluzioni da megayacht.

Al successo londinese segue un debutto: Sanlorenzo sbarca infatti in Laguna. Dal 28 maggio al 5 giugno sarà presente al Salone Nautico di Venezia con tre modelli: l’SX88, l’SX76 e l’SL78.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui