Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Ecoracer Sailing Series, nel 2024 il primo gran prix sostenibile

Pubblicato il:

Condividi:

Tecnologie sostenibili e performance. È il binomio protagonista di Ecoracer Sailing Series, il primo grand prix sostenibile al mondo grazie a una flotta di imbarcazioni one design costruite con la tecnologia riciclabile rComposite della start-up giuliana Northern Light Composites. L’annuncio a Malta nell’ambito del prestigioso Yacht Racing Forum. Il progetto nasce con l’obiettivo di lanciare una nuova serie di eventi basati su una sostenibilità non solo a terra, con un villaggio dedicato alle tecnologie sostenibili, ma soprattutto in mare grazie alla prima flotta di imbarcazioni riciclabili nella tecnologia costruttiva e nei materiali.
Dopo aver mostrato il valore della tecnologia rComposite sul prototipo Ecoracer25, varato nel 2021 e vincitore del Campionato Italiano Minialtura 2022, nlcomp sta finalizzando con Matteo Polli il design di uno scafo di 9,15 metri che sarà impiegato per le Ecoracer Sailing Series, pensato per la monotipia e per essere facile da gestire nelle operazioni di armo e disarmo. Il progetto parte dall’esperienza del designer sul Corsa915, imbarcazione che negli ultimi anni ha vinto due volte il Campionato Europeo Sportboat e una volta il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura, di cui il nuovo one design sarà un’evoluzione. L’imbarcazione sarà pensata per il monotipo ma pronta ad essere utilizzata anche nella vela d’altura, adatta quindi a partecipare a più eventi nell’intero ambito della stagione velica.

Il prototipo di Ecoracer One Design sarà varato nell’estate 2023 e sarà a disposizione di armatori e team interessati in una serie di eventi ad hoc che saranno organizzati in Italia e all’estero nel periodo estivo, mentre il circuito di regate “Ecoracer Sailing Series” partirà nel 2024. Nelle prossime settimane saranno svelati i primi rendering e i dettagli del progetto, che consentiranno ad armatori e addetti ai lavori di iniziare a prendere confidenza con il nuovo one design e con il circuito. «Siamo davvero entusiasti di lanciare un vero circuito one design sostenibile e di avere messo assieme un gruppo di lavoro davvero importante di cui presto sveleremo tutti i nomi» ha dichiarato Sergio Caramel di nlcomp. «L’obiettivo è creare un circuito di alto livello sportivo e tecnologico sotto il profilo della sostenibilità, oltre che un’esperienza appagante per gli armatori che parteciperanno. In questo momento manca nel panorama delle regate un one design di nove metri adatto al mercato europeo e per questo abbiamo deciso di partire da qui. Stiamo lavorando per definire accordi di partnership sia per quanto riguarda le forniture dell’attrezzatura sia per gli aspetti organizzativi».

Northern Light Composites
Nlcomp è una start-up innovativa che si occupa di ricerca e sviluppo di compositi riciclabili al fine di risolvere i problemi legati al fine vita dei manufatti in fibra di vetro. Nata a dicembre 2019, oggi ha un team formato dai tre fondatori – Fabio Bignolini, nel ruolo di ceo, Andrea Paduano, responsabile ricerca e sviluppo, e Piernicola Paoletti, boat manager -, cui si aggiungono i soci Matteo Polli, progettista, Samuele Nicolettis, velista professionista e titolare di Onesails Nordest, e Sergio Caramel, ingegnere aerospaziale che si occupa di sponsor relations. Tutti i componenti del team nlcomp sono velisti e regatanti con alle spalle numerosi titoli vinti nel mondo dell’altura e del one design. Il loro background e la loro formazione hanno consentito di mettere a disposizione le rispettive professionalità anche fuori dai confini della nautica, contribuendo a sviluppare una nuova visione nello studio dei materiali riciclabili per industrie differenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui