Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Ciao Lucio, il tuo faro continuerà a illuminare la rotta

Pubblicato il:

Condividi:

 

Si è spento, all’età di 90 anni, Lucio Petrone, uno dei più grandi protagonisti del giornalismo nautico italiano. Al timone di Pressmare.it dal 2014, è stato uno dei fondatori, nel 1961, di Nautica, lo storico mensile di cui divenne direttore dal 1986 al 2001, quando assunse l’incarico di senior editor. Impossibile per noi ripercorrere le tappe di una carriera davvero lunga e intensa, vissuta sempre in prima linea e costellata di successi personali, premi e attestazioni che tributavano il plauso, corale, al giornalista e al creatore di iniziative di grande richiamo internazionale. Dal 1989 al 1992 – giusto per citare solo alcuni dei suoi tanti impegni – fu membro, in qualità di esperto, della Consulta per la difesa del mare del Ministero della Marina Mercantile e, prese parte, come rappresentante dell’utenza, ad alcune commissioni ministeriali sulla nautica da diporto e sulla sicurezza in mare. Eccellente mediatore, nel 2008 divenne membro del Comitato Scientifico dell’Istituto di formazione nautica ISMEF e nel 2013 ricevette per la seconda volta (la prima nel 2004) il riconoscimento di Pioniere della Nautica di Confindustria Nautica e Ministero dello Sviluppo Economico a suggello di una vita, e di una carriera, dedicate al mare e al diporto. Lucio ha insegnato il mestiere a generazioni, trasmettendo quel rigore e quella passione per l’approfondimento che tanti, siamo certi, raccoglieranno come un testimone prezioso di cui essere orgogliosi e grati. Alla moglie e al figlio Fabio, collega e amico, il nostro più sincero abbraccio. (Olimpia e Chiara)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui