Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Tuna Cup Anzio – Catch&Release, si avvicina la settima edizione

Pubblicato il:

Condividi:

Il 17, 18 e 19 maggio 2024 si svolgerà presso il porto Marina di Nettuno il Tuna Cup Anzio – Catch&Release, uno degli eventi di pesca più amati dagli appassionati di drifting al tonno rosso

Marina di Nettuno è una location moderna e ospitale situata ad una quarantina di chilometri a sud della Capitale d’Italia, che dal 2015, anno della prima edizione dell’evento, accoglie equipaggi provenienti da diverse località italiane. Ma chi sono i partecipanti al Tuna Cup Anzio organizzato dalla ASD Anzio Fishing Club? Angler con diverse tipologie di esperienze. Ci sono i “veterani” che pescano a drifting da tantissimi anni e nel tempo hanno affinato le loro capacità. Possono essere garisti, quindi abituati alle competizioni, ma anche pescatori abituali non amanti delle competizioni “ufficiali”, che portano titoli; accanto a questi ci sono poi anche tanti neofiti, che pescano per passione ma che non hanno mai messo in preventivo di confrontarsi con altri anglers partecipando ad un contest. Perché in fondo, ciò che è importante al Tuna Cup Anzio, non trattandosi di una gara che porta a risultati “nazionali”, bensì un evento che si basa sulla “condivisione” di una stessa passione, è stare bene insieme.

Tuna Cup Anzio

Il programma prevede: venerdì 17 maggio il completamento iscrizioni, inizio del trofeo 1° Big Red Calypso Tournament, il briefing ed a seguire la cena di gala; il sabato 18 maggio la prima prova in mare del Tuna Cup Anzio, a seguire la seconda prova del 1° Big Red Calypso Tournament, rinfresco e domenica 19 maggio, la seconda ed ultima prova in mare del Tuna Cup Anzio e la finale del Trofeo al simulatore. Rinfresco, workshop, intrattenimenti enogastronomici e premiazioni fino a completamento.

Un’occasione per conoscersi, per ritrovarsi, per pescare, per condividere le proprie esperienze, per imparare anche dai più esperti, ma soprattutto per trascorrere insieme tre giornate di sano divertimento alieutico. E tranquilli per i tonni… non saranno vittima di nessun carnefice, in quanto in base alla tecnica sportiva del catch&release, verranno rilasciati vivi e vegeti dopo una bella fotografia ricordo e soprattutto un bel video che sancisca il regolare svolgimento della pescata, al fine di poter stilare una “classifica meritoria”. I tonni rossi, splendidi esemplari il cui peso medio va dai 40 ai 60 chilogrammi, vengono portati sotto bordo dell’imbarcazione dopo combattimenti a volte anche lunghi vista la grande forza dei pelagici, misurati in acqua con apposite aste galleggianti e poi rilasciati con l’asportazione dell’amo dal loro apparato boccale. Ad alcuni, a scelta dell’equipaggio, potrà essere fissato un “tag”, indolore per il tonno, che però aiuta la ricerca per comprendere meglio le loro abitudini e i loro spostamenti durante i vari periodi dell’anno.

Il Tuna Cup Anzio 7ª edizione, è ancora una volta supportato da alcuni importanti brand del settore nautico e pesca – anche quest’anno i main sponsor dell’evento saranno Honda Marine e Garmin Italia -,  i quali garantiscono la fattibilità dell’evento con la loro presenza ed i loro premi, di alto profilo economico. Sono questi, i prestigiosi “premi” che, insieme alla gloria di finire nel medagliere dell’evento, stimolano da quando è nato gli sportivi a parteciparvi. Qui non si vince un titolo nazionale, la vittoria a questo evento non dà diritto a nessun tipo di qualificazione a campionati nazionali o via discorrendo. Si vince la “tal edizione” del Tuna Cup Anzio e si portano a casa ricchi premi per tutti. Perché proprio per una filosofia perseguita dall’organizzazione qui non vincono solo i migliori, ossia il podio, ma tutti i partecipanti, i quali ricevono a suggello della loro partecipazione una targa ricordo indipendentemente dal loro posizionamento in classifica e, se all’interno delle prime dieci posizioni, riceveranno premi assegnati a priori dall’organizzazione e messi in palio dagli sponsor, gli altri, quelli dall’undicesimo posto in poi, concorreranno invece ad un sorteggio molto divertente per l’aggiudicazione di uno dei tantissimi premi in palio. Quindi, alla fine, vincono comunque tutti.

E quando non si pesca? Beh, il Tuna Cup Anzio, proprio perché un raduno, una festa tra appassionati di pesca, prevede dei momenti di relax, di degustazione e di puro divertimento. All’interno del Tuna Village infatti, allestito all’interno del porto Marina di Nettuno, oltre agli stand dei main sponsor che esporranno i loro prodotti e saranno a disposizione del pubblico per qualsiasi informazione e consiglio, su motori fuoribordo, tender, auto, moto ed accessoristica varia  Honda, Gps, multifunzione, ecoscandagli, motori elettrici, audio e gestione totale dell’imbarcazione Garmin, ci saranno momenti di ritrovo per workshop sul palco con personaggi del mondo della pesca e della nautica, ci saranno momenti enogastronomici con la degustazione di prelibatezze locali ed assaggi di vini pregiati, rinfreschi a base di birra e finger food.

In più, quest’anno, grazie alla collaborazione con Verde&Pesca, uno degli sponsor storici dell’evento, ci sarà un trofeo nel trofeo, ossia il 1° Big Red Calypso Tournament. Si tratta di un simulatore di pesca da terra di Calypso che simula appunto elettronicamente e meccanicamente, il combattimento di un pesce – in questo caso specifico il tonno rosso -, le cui immagini scorrono su di un monitor come se si disponesse di una telecamera subacquea. Sembra a tutti gli effetti di essere in pesca con un potente tonno, mentre invece si è a terra. Ci saranno delle prove di selezione, delle eliminatorie ed una finale, che porterà all’assegnazione di questo trofeo nel trofeo ed all’aggiudicazione di un premio dedicato. Le canne per questo tipo di attrazione saranno gentilmente messe a disposizione dalla Seaquake Insane Fishing, i mulinelli dalla Tica, mentre i fili che imbobineranno i mulinelli, saranno messi a disposizione dalla Blue Springs. Anche per questa edizione, le cui iscrizioni sono aperte sino al raggiungimento di un massimo di 50 equipaggi, si attendono circa 200/250 persone che per i tre giorni riempiranno il porto, il Tuna Village e le banchine.

Oltre a Honda Marine, Garmin e il porto Marina di Nettuno, saranno sponsor dell’evento:+Plus Marine – AB1 Tackle Fishing – Deprado Custom Rods – Artico – Mastfish AQS Acquasport – Seaquake Insane Fishing – Tica – Falcon – Everol – Linea Effe – Maretecnico – Trabucco – Italcanna – Pratiko Fishing Equipment – Penn – Marlyn Pesca – Tomasi Nettuno – Verde&Pesca – SportingFish – Top Game – Zambo Fishing – Rimessaggio Anzio – Il Maritozzaro, La Taverna del Pesce – Blue Springs – ElectroWave – Gelateria Fornai – Fraschetta del Mare – Casale del Giglio – Zero Miglia – Artigiani Forno Franceschini, SR Impianti, Comando Generale delle Capitanerie di Porto, A.S.C. ed i media partner Fishingboatmagazine – Barche – Mondo Barca Market – Boatmag – Globalfishing. Il Tuna Cup Anzio potrà essere seguito dagli appassionati attraverso la pagina Facebook dedicata www.facebook.com/TUNACUPANZIO/

(Tuna Cup Anzio – Catch&Release, si avvicina la settima edizione – Maggio 2024)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui