Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

The Italian Sea Group fa rotta verso gli States

Pubblicato il:

Condividi:

Con la consegna a Miami del primo Tecnomar for Lamborghini 63 da parte di The Italian Sea Group, prosegue il piano di espansione commerciale negli USA avviato dal Gruppo a inizio stagione con l’apertura del primo flagship store a East Hampton, Long Island, zona di riferimento per la nautica della costa orientale americana. L’arrivo in Florida del primo yacht consolida il rapporto tra TISG e Prestige Marine Imports Lamborghini, che garantirà agli armatori presenti sul territorio del Nord America un servizio after sales efficiente e specializzato.
«Siamo molto orgogliosi del successo che lo yacht Tecnomar for Lamborghini 63 sta riscuotendo negli Stati Uniti, un mercato che offre interessanti opportunità di crescita in linea con la strategia di sviluppo internazionale del Gruppo», ha commentato Giovanni Costantino, Founder & Ceo di The Italian Sea Group. «È uno yacht altamente performante progettato con un bassissimo pescaggio, che permette di ormeggiare in acque poco profonde e che con i suoi 63 nodi può raggiungere le Bahamas da Miami in un’ora. Il successo commerciale di questo progetto continua, tanto che le prossime vendite andranno in consegna nel primo semestre del 2024 nonostante la produzione sia a pieno regime».
Un ringraziamento speciale a TISG è stato espresso da Bratt David, Ceo di Prestige Imports Lamborghini Miami, che ha aggiunto: «Siamo onorati di essere stati i primi a consegnare questo incredibile yacht da 4000 cavalli e dall’inconfondibile design Lamborghini che ha già conquistato il Sud della Florida».
Un nuovo, importante, apprezzamento che si aggiunge a quelli già ottenuti dalla luxury speed boat, rientrata tra i Best of the Best 2022 dell’industria del lusso nella categoria “Motor yacht Weekend Cruiser” di Robb Report, dopo aver ricevuto il premio nella categoria “Motor Yacht under 25 meters” agli International Yacht & Aviation Awards che si sono svolti lo scorso maggio a Venezia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui