Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Sanlorenzo e Michelangelo Pistoletto alla Biennale d’Arte di Venezia

Pubblicato il:

Condividi:

Third Paradise Quick Response: Sanlorenzo annuncia ufficialmente la collaborazione con Michelangelo Pistoletto e il nuovo progetto Sanlorenzo Arts Venice

Sanlorenzo ha reso nota la collaborazione con l’artista Michelangelo Pistoletto e la sua Fondazione per la reinterpretazione della celebre opera Terzo Paradiso, in un progetto che unisce innovazione e sostenibilità, due valori fondamentali della maison italiana della nautica. Sanlorenzo ha individuato nella Biennale d’Arte di Venezia il momento perfetto per presentare in anteprima il progetto. Lo storico palazzo ospiterà infatti un’installazione monumentale, site-specific, intitolata “Third Paradise Quick Response” (2024). L’installazione, che verrà realizzata in esclusiva nei cantieri di Sanlorenzo, sarà composta da tre cerchi inanellati a rappresentare l’unione degli opposti e la sintesi di un equilibrio dinamico tra elementi in conflitto, si propone di accompagnare l’umanità nelle sfide epocali del mondo contemporaneo, promuovendo una connessione equilibrata tra natura e artificio.

Third Paradise Quick Response sarà svelato in anteprima durante la Biennale d’Arte di Venezia e segnerà il preludio al lancio di Sanlorenzo Arts Venice, un polo culturale e artistico destinato a emergere come punto di riferimento nel panorama culturale della città lagunare. «Il Terzo Paradiso è il passaggio a un nuovo livello di civiltà planetaria, essenziale per la sopravvivenza dell’umanità e del pianeta. È la sintesi delle conquiste culturali, scientifiche e tecnologiche dell’umanità, che conduce verso un futuro sostenibile e armonioso». Michelangelo Pistoletto

Massimo Perotti, Ceo di Sanlorenzo, commenta: “La Biennale d’Arte di Venezia è il contesto perfetto per presentare il nostro progetto in collaborazione con Michelangelo Pistoletto. La sua visione artistica e il nostro impegno per l’innovazione e la sostenibilità si fondono in questa straordinaria installazione che incarna i valori fondamentali di Sanlorenzo e anticipa il lancio del nostro ambizioso progetto Sanlorenzo Arts Venice. Da sempre crediamo che ci sia un legame intrinseco tra il mondo dell’arte e quello della nautica, e questo progetto rappresenta il nostro impegno a unire creatività e artigianalità nei nostri yacht, trasformando il mare in una tela su cui dipingere esperienze straordinarie”.

Sanlorenzo Arts Venice, la cui inaugurazione è prevista nel 2025, nasce dalla volontà di Sanlorenzo di dare vita a un luogo che sottolinei il profondo legame tra l’azienda e il mondo dell’arte, della ricerca e della creatività. Il palazzo, i cui interni sono attualmente in fase di restauro da parte dall’architetto Piero Lissoni, nonché Art Director di Sanlorenzo dal 2018, è pensato per ospitare esposizioni d’arte, design e architettura, offrendo uno spazio dove la creatività si coniuga con l’innovazione nel mondo degli yacht, raccontando i valori e l’energia che caratterizzano il mondo Sanlorenzo, dove arte, natura e tecnologia si fondono per creare imbarcazioni uniche pronte a tracciare nuove rotte nel futuro dell’umanità.

Michelangelo Pistoletto ha traghettato la storia dell’arte portandola nella società e per la società. Ha reinventato il ventesimo secolo e le avanguardie con la quarta dimensione spazio-tempo per portarci con il Terzo Paradiso ad una nuova sintesi che guarda all’umanità integrata nell’universo. La collaborazione con Sanlorenzo, l’azienda visionaria del Made In Italy, rappresenta una via progettuale innovativa dove il mondo della produzione e dell‘industria entra in un dialogo fitto e fattivo, reale e possibile per il cambiamento e per l’ambiente. Arte e industria, arte e produzione: questo è un progetto reale e possibile. Non una semplice installazione ma un programma per il futuro”, spiega Cristiano Seganfreddo, editore di Flash Art e curatore del progetto.

Sanlorenzo Arts Venice si configura come un luogo di incontro e confronto tra arte, design, innovazione e natura, sottolineando l’impegno di Sanlorenzo nel promuovere nuovi linguaggi creativi e nel contribuire alla produzione di cultura e design di qualità. “Third Paradise Quick Response” di Michelangelo Pistoletto sarà un simbolo che si attiverà in tutto il mondo, incluso lo spazio quotidiano e lavorativo, promuovendo il dialogo e la riflessione sulla necessità di proteggere il nostro pianeta e curare la società umana che lo abita.

(Sanlorenzo e Michelangelo Pistoletto alla Biennale d’Arte di Venezia – Aprile 2024)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui