Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Riva Anniversario: limited edition da intenditori

Pubblicato il:

Condividi:

Aquarama o Aquariva? Riva Anniversario combina particolari e ispirazioni dell’una e dell’altra, che nel 2022 festeggiano, rispettivamente, i primi sessanta e venti anni dalla loro nascita. Il cantiere di Sarnico, che di anni ne compie 180, si fa e fa un regalo agli estimatori del marchio più iconico del Gruppo Ferretti e della tradizione costruttiva italiana in generale, realizzando un open gioiello, che verrà prodotto solamente in 18 unità. Qualcuno ha già avuto modo di ammirarlo: nel weekend dell’11 giugno, su una piattaforma galleggiante di fronte al Gritti Palace Hotel di Venezia, che fra i tanti valori aggiunti ha proprio un Aquariva Super, il Doge, come taxi boat per i clienti, e al Cannes Yachting Festival, su un palco d’onore strategicamente posizionato all’ingresso del salone. Ed è proprio in occasione della visita a Cannes che Gente di Mare 2.0 ne aveva dato un’anticipazione nell’articolo Cannes 22, lo schema perfetto della Galassi(a) Ferretti pubblicato lo scorso 7 settembre. Oggi aggiungiamo tutti i dettagli di un esemplare che, anche alla luce dell’esclusività data dalla limited edition, si candida a diventare un ambìto pezzo da collezione per chi ama Riva e la sua storia.
Le linee portano ancora una volta le firme di Mauro Micheli e Sergio Beretta, i fondatori di Officina Italiana Design che da anni collaborano con il comitato strategico di prodotto presieduto dall’ing. Piero Ferrari e la direzione engineering di Ferretti Group.

Pur omaggiando i due capolavori del passato, le forme di Riva Anniversario
esprimono una personalità marcata e innovatrice, con una configurazione esclusiva e contemporanea, che parte dalla scelta dei colori delle superfici, più saturi e pieni per sottolinearne il carattere. Un innovativo metallic brown, creato in esclusiva per la limited edition, si accosta al mogano verniciato lucido, accentuando il fascino dell’imbarcazione ed enfatizzando il contrasto con i dettagli in acciaio e il color aquamarina alternato al bianco ottico dei rivestimenti in pelle.
La piattaforma di poppa è protetta dal profilo laterale e slanciato delle fiancate, che nella linea di galleggiamento aquamarina si raccorda all’antivegetativa bianca per omaggiare l’Aquarama. Un tributo che prosegue nel nome scritto con lo stesso lettering delle famose barche in legno degli Anni Sessanta. Sempre in assonanza stilistica con l’Aquarama, è la difesa di prua in acciaio che protegge la chiglia, magnifico elemento di design inserito ad hoc insieme all’aggiunta di faretti laterali con profili in acciaio. A conferire stile e modernità al profilo, i tientibene laterali impreziositi da una base d’acciaio rivestita da un fascione in mogano.
A bordo, tutta la parte poppiera è occupata dal vano motori, nascosto dal classico prendisole rivestito con pregiata e innovativa pelle outdoor color aquamarina e bianco. La stessa pelle riveste l’arredo esterno e del sottocoperta. Progettato all’insegna di funzionalità e comfort, il pozzetto (riparabile dal caratteristico tendalino in bimini) propone un ampio divano a U con tavolo centrale per otto persone, che all’occorrenza si abbassa per trasformare l’area in uno spazioso prendisole. Innovativo anche il design dell’arredo in mogano integrato alla parte inferiore del divano per poter riporre oggetti e accessori funzionali alla vita di bordo.
La plancia include due display digitali da 12’’ e strumentazione di navigazione integrata. Gli immancabili richiami vintage d’ispirazione Aquarama rivivono dietro alla seduta del pilota, nella tasca porta oggetti in paglia di Vienna con profili in acciaio.
Il mogano righettato lucido domina invece l’intera coperta prodiera che, in nome della tradizione artigianale Riva, viene trattata con le classiche e celebri ventiquattro mani di vernice. L’aggiunta di due oblò laterali ispirati anch’essi all’Aquarama offre luce naturale al sottocoperta, mentre il carter centrale in acciaio funge da raffinato raccordo per le luci di navigazione.
Il cambio a due velocità a gestione elettronica consente di apprezzare tutta la grinta dei due motori Yanmar 8 LV da 370 hp, che permettono una velocità massima di 40,5 nodi e un’autonomia di 155 miglia alla velocità di crociera di 36 nodi.
Il lancio di Riva Anniversario è per Ferretti Group anche un’occasione per contribuire a una nobile causa. Dei 18 esemplari unici, uno sarà infatti destinato al sostegno di “7 Fund for Unicef”, il fondo creato da Unicef e David Beckham per sostenere i bambini di tutto il mondo con una migliore assistenza sanitaria, istruzione e protezione. Ferretti Group ha deciso di destinare l’intero ricavato della messa all’asta di una delle edizioni limitate di Riva Anniversario, alla protezione dell’infanzia in El Salvador. L’asta silenziosa www.ferrettigroupforunicef.com avrà una durata di cinque mesi e si concluderà a Miami il prossimo 16 febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui