Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Mettetevi comodi, ne vale la pena

Pubblicato il:

Condividi:

Armoniche, ergonomiche, qualitativamente eccellenti. Sono le poltrone pilota di Besenzoni: 50 modelli differenti – con una produzione aumentata del 30% in tre anni – che si adattano a ogni tipologia di imbarcazione, dalla più sportiva al megayacht, integrandosi perfettamente con le soluzioni di arredo di bordo, senza trascurare comodità di seduta e un altissimo standard realizzativo. Progettate nel design center Besenzoni, le poltrone pilota dell’azienda di Sarnico partono da un principio fondamentale: l’attenzione estrema all’ergonomia della seduta e la costruzione con materie prime nobili e innovative. La gamma è suddivisa in poltrone pilota automatiche, poltrone pilota con movimentazione manuale, sedute e divanetti, poltrone per imbarcazioni ad alta velocità.

Un vasto range di movimentazioni e regolazioni garantisce una posizione di guida comoda, efficiente e posturalmente corretta. Disegno, scelte cromatiche e finiture si inseriscono armonicamente nelle cabine di comando e negli arredi con stili e dimensioni diverse. Sono infatti possibili personalizzazioni e brandizzazioni sia nella selleria sia nelle parti tecniche. Di primissima qualità anche i materiali impiegati: alluminio, acciaio inox lucidato, inox verniciato, carbonio e pelle. Ogni modello segue i più alti standard realizzativi grazie a rigorosi test interni sulla funzione e indoneità di nuovi materiali.

Nasce così la poltrona pilota P338 Infinity Elegance, un esempio di design moderno e accattivante con forme sobrie ed eleganti che ben si integrano con le soluzioni estetiche adottate sulle diverse imbarcazioni grazie a un grado di personalizzazione pressoché totale.

Per le loro caratteristiche, le poltrone pilota Besenzoni soddisfano pienamente le necessità di chi deve affrontare lunghe navigazioni. Grazie alla movimentazione elettrica o manuale per la regolazione dell’altezza e dello scorrimento della seduta ergonomica e al poggiapiedi regolabile si garantisce poi una comodità assoluta. Le poltrone affusolate P265 e P263, tra le ultime realizzazioni dell’azienda di Sarnico, sono invece perfette per interni e per flybridge. Entrambe hanno lo schienale fisso e possono essere agevolmente installate su diverse tipologie di supporto (con movimentazione elettrica o con pistone a gas) o direttamente su un apposito piano di sostegno per adattarsi al meglio agli spazi disponibili.

Le combinazioni realizzabili sono moltissime grazie alle infinite possibilità di rivestimento in pelle o vinile nautico, con cuciture a contrasto per un effetto più moderno. La P265 ha inoltre la seduta ribaltabile per consentire anche la guida in piedi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui