Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Passione per il mare, benvenuto Open Day al Cantiere Rossini

Pubblicato il:

Condividi:

Cantiere Rossini ha celebrato a Pesaro il proprio Open Day in occasione del World Boating Day, evento globale che promuove la passione per il mare e l’industria nautica

Pesaro, con il suo porto dedicato agli yacht, è stata al centro dell’attenzione con una folta partecipazione di appassionati. Durante l’Open Day, moltissime persone hanno affollato il Cantiere Rossini, cogliendo l’opportunità di scoprire ed esplorare le loro strutture. Un cantiere moderno, specializzato nella ripitturazione di grandi imbarcazioni e costruito con le più avanzate tecnologie per garantire i migliori risultati con un impatto ambientale minimo. Lo staff del cantiere ha condiviso i segreti del mondo della nautica, spiegando il processo di refitting senza tralasciare alcun aspetto. È stata evidenziata l’importanza della regione Marche per l’industria nautica, riconosciuta come una delle regioni leader in Italia nella costruzione di navi e imbarcazioni, con un fatturato regionale che nel 2022 ha superato 1 miliardo di euro grazie alle esportazioni.

I vertici del cantiere auspicano che eventi come questi contribuiscano a ispirare una nuova generazione di giovani appassionati a entrare nel settore marittimo, portando freschezza e innovazione alla professione.

Cantiere Rossini è un membro fondatore della Marche Yachting and Cruising, un’associazione che promuove la collaborazione tra le aziende della nautica e del turismo marittimo nella regione Marche. L’evento, grazie al patrocinio dell’Autorità di Sistema Portuale di Ancona, è stato incluso nell’iniziativa Italian Port Days, dimostrando il sostegno a livello regionale e nazionale per l’industria nautica. Questa collaborazione con istituzioni prestigiose evidenzia l’impegno del cantiere nel promuovere e valorizzare il settore marittimo all’interno della comunità.

Tra le tante iniziative Cantiere Rossini ha intrapreso, dal 2023, un percorso ESG con la creazione di un report per rendicontare l’impatto che le attività dell’azienda hanno a livello ambientale, sociale e di governance. Nonostante non sia obbligatorio, il cantiere ha deciso di adottare un modello più sostenibile in tutti gli aspetti dell’ESG, dimostrando così un impegno concreto verso la responsabilità aziendale, sociale e ambientale.

(Passione per il mare, benvenuto Open Day al Cantiere Rossini – Maggio 2024)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui