Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Nonino a “Identitalia, The Iconic Italian Brands”

Pubblicato il:

Condividi:

Anche Nonino partecipa alla mostra “Identitalia the Iconic Italian Brand” dedicata ai più importanti marchi che hanno fatto e stanno facendo la storia del nostro Paese

A Identitalia, per rappresentare la Grappa e la sua storia di successi, il Ministero del Made in Italy ha voluto la famiglia Nonino. È in svolgimento a Roma, a Palazzo Piacentini in via Veneto, sede del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, la mostra “Identitalia, The Iconic Italian Brands” dedicata ai più importanti marchi che hanno fatto e stanno facendo la storia del nostro Paese. “Siamo felici e onorati che il Ministero del Made in italy abbia voluto la nostra famiglia per rappresentare la Grappa e la sua storia a questa mostra. È un riconoscimento meraviglioso al nostro lavoro come distillatori. Qualche decennio fa la Grappa era considerata un prodotto grezzo, povero, oggi invece è il distillato che rappresenta l’eccellenza del Made in Italy nel mondo. E tutto questo perché due distillatori friulani, Giannola e Benito Nonino, hanno deciso di andare contro l’usanza di distillare vinacce di uve bianche e rosse mescolate insieme, creando il 1° dicembre 1973 la prima Grappa Monovitigno della storia, la Picolit Cru Nonino. Speriamo che possa essere visto come un bellissimo esempio di come lavorare con impegno e passione renda tutto possibile, anche trasformare la Grappa da Cenerentola a Regina dei distillati”, hanno commentato da Nonino.

La mostra, visitabile solo su prenotazione, è aperta al pubblico fino al 6 aprile 2024 il venerdì pomeriggio dalle 17.00 alle ore 20.00 e il sabato e la domenica dalle 10.00 alle ore 20.00. Per poter accedere è necessario prenotarsi al seguente indirizzo polo.culturale@mimit.gov.it

Nonino è anche al Rheingau Gourmet & Wein Festival, a Eltville sul Reno, un festival internazionale che vede Nonino sotto i riflettori il 26 febbraio con l’Aperitivo Nonino BotanicalDrink che introdurrà l’esperienza “cucina a fuoco aperto”, mentre il 28 febbraio l’Amaro Nonino Quintessentia verrà offerto per prepararsi alla cucina speziata di Najat Kaanache, la chef marocchina ai vertici mondiali, e al ProWein 2024, a Düsseldorf, la più importante fiera dei vini e degli spiriti a livello mondiale, dal 10 al 12 marzo, allo Stand E 20, Padiglione 4. Domenica 10 marzo alle 12.00 presso lo stand Falstaff si svolgerà una Masterclass con Antonella Nonino.

(Nonino a “Identitalia, The Iconic Italian Brands” – Febbraio 2024)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui