Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Marine Interiors, lo stato dell’arte degli arredi navali

Pubblicato il:

Condividi:

Azienda del Gruppo Fincantieri specializzata nella realizzazione di interni per navi da crociera con all’attivo collaborazioni con le più importanti società armatrici del settore, Marine Interiors prende parte a Cruise Ship Interiors Expo Europe 2022 confermandosi player di riferimento a livello internazionale nel settore dell’interior navale. L’evento espositivo più importante d’Europa (che si conclude oggi, 1° dicembre, a Londra) è diventato un punto di riferimento nel settore per aziende di arredamento, studi di design, architetti e cantieri navali specializzati nell’interior delle navi da crociera. Ambito in cui Marine Interiors è leader di mercato grazie a un’attività che parte dalla progettazione e arriva sino alla costruzione e fornitura di soluzioni chiavi in mano. Con una filiera produttiva distribuita su tre impianti in Italia e una rete di oltre 1.400 fornitori, è infatti in grado di offrire una gamma completa di soluzioni progettuali – che vanno dalle cabine ai bagni, dagli ambienti condivisi come le zone living e dining sino alla creazione di cucine industriali e vetrature -, oltre ad un servizio altrettanto particolareggiato di ristrutturazione e rifacimento di interni.

Con un portfolio annuo di oltre 40.000 metri quadrati di aree pubbliche e 12.000 cabine e wet units, Marine Interiors segue inoltre tutte le fasi progettuali, dal design all’ingegnerizzazione, dalla costruzione alla consegna, interfacciandosi puntualmente con architetti ed armatori e collaborando con le principali realtà del mondo dell’arredo. Un approccio competitivo che consente di coniugare la più alta esperienza artigianale con l’utilizzo delle più avanzate tecnologie e di fornire, così, un prodotto di alta qualità conforme agli standard più elevati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui