Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Lusben, la fossa che punta in alto

Pubblicato il:

Condividi:

Lusben, divisione refit del gruppo Azimut|Benetti, in una ormai rara giornata di sole e cielo terso, ha aperto le porte del cantiere di Livorno per presentare alla stampa la nuova fossa di ispezione che accoglierà barche a vela lunghe fino a 70 metri con deriva basculante. Grazie ai suoi 12 metri di lunghezza, 8 e mezzo di profondità e 3 e mezzo di larghezza, al momento, è la struttura più grande di tutto il bacino del Mediterraneo (primato questo che non stupisce affatto considerati gli attori). La realizzazione dell’opera rientra nel piano di innovazione e ampliamento già avviato da Lusben. Una strategia che punta in una sola direzione: fare di Livorno l’hub di riferimento nel settore del refit e repair anche dei grandi yacht a vela.

Le ampie dimensioni della fossa consentono di eseguire con facilità tutte le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, comprese le operazioni di verniciatura, oltre agli interventi diretti sulla chiglia. Non solo, la struttura è versatile: se da un lato consente lavorazioni sugli yacht a vela, dall’altro, grazie a due moduli in cemento che la coprono, può essere impiegata per lavori su barche a motore.
Questo il commento di Gianni Paladino, direttore commerciale (in foto): «L’importante investimento sul sito di Livorno, a seguito di quanto già realizzato negli ultimi anni, conferma la volontà del Gruppo nel voler potenziare la divisione Lusben per consolidare nei prossimi anni la propria posizione di riferimento assoluto per il refit del Mediterraneo. Ora abbiamo gli spazi, la tecnologia e il personale per raggiungere questo importante obiettivo. Ne sono già un esempio le ultime commesse e quelle in via di definizione per la prossima stagione autunnale». Grande entusiasmo anche nelle parole di Alessio Centelli, Site Manager Livorno: «È un’opera straordinaria che conferma il cantiere come centro specializzato anche per il mondo dei sailing yacht».
Non ultimo, per la gestione della nuova fossa Lusben ha in programma l’inserimento di nuove figure professionali altamente qualificate, per allargare ulteriormente il team di esperti e potenziare così la capacità di offrire servizi di eccellenza nel settore del refit di yacht.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui