Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Floating Life, un sogno lungo 42 metri

Pubblicato il:

Condividi:

L’azienda boutique con sede a Vacallo, in Svizzera, fondata nel 2002 da Andrea Pezzini e Barbara Tambani per offrire una gamma di servizi a 360 gradi nel mondo dello yachting, annuncia l’arrivo di Dream 42, il primo yacht della nuova Fractional Ownership. Le sue caratteristiche lo rendono infatti perfetto per la condivisione tra sette armatori, ciascuno dei quali sarà proprietario di una frazione dell’imbarcazione.
La costruzione del nuovo dislocante di 42 metri progettato da Andrea Pezzini inizierà a fine anno e sarà affidata al team di CCN, brand del Gruppo Baglietto. L’annuncio durante una serata con concerto pianistico che si è svolta in una cornice d’eccezione – una cava di marmo di Carrara (dove ha sede CCN) – per celebrare i primi venti anni di attività della società elvetica.

«È con estremo orgoglio che Floating Life annuncia questa sinergia in un momento estremamente positivo per la nostra azienda, che coincide con le celebrazioni dei suoi 20 anni di attività nello yachting» ha commentato Filippo Rossi, CCO di Floating Life. «Floating Life e CCN rappresentano due eccellenze del settore e il poter offrire ai nostri clienti la qualità costruttiva di questo cantiere è per noi fonte di grande orgoglio, ma anche un ulteriorie motivo per sottolineare l’attenzione che riserviamo ai nostri armatori nel proporre prodotti e servizi sempre di alto livello».

Soddisfazione è stata espressa anche da Fabio Ermetto, CCO di Baglietto: «Siamo felici di questa opportunità, che ci permette di rivalutare il marchio CCN, parte integrante del Gruppo Baglietto, e di dedicarlo a progetti speciali e unici, come questo di Floating Life».

«Siamo estremamente soddisfatti di celebrare i 20 anni della nostra attività con questa nuova collaborazione, che ci dà lustro e conferma ulteriormente la nostra presenza sul mercato» sottolinea Andrea Pezzini, CEO di Floating Life. «Per noi rapresenta un punto d’arrivo in quanto risultato di precedenti fruttuose collaborazioni e, insieme, un punto di partenza, perché significa condividere la medesima visione del futuro».

Come gli FL 38, 42 e 47 della FL Series Anniversary (linea di imbarcazioni totalmente customizzabili presentata allo scorso Monaco Yacht Show), Dream 42 dispone della stessa piattaforma tecnica ideata da Andrea Pezzini con la collaborazione di Satura Studio e dello studio Zero13, per la parte relativa alle carene. Con la Serie FL condivide anche la presenza di un ponte aggiuntivo: l’under lower deck. Soluzione solitamente possibile su yacht di dimensioni più importanti, è di fatto un lungo corridoio – attrezzato anche di locali di servizio, quali lavanderie, stirerie, spazi per celle frigo o storage – che agevola i movimenti e le attività del personale di bordo, liberando inoltre il lower deck della sala macchine, che in questo modo si trova abbassata di livello. Nuova è, invece, la presenza su Dream 42 di sei diverse aree arredate esterne che, collocate su ponti differenti, consentono ai 12 ospiti, per esempio sei coppie, di godere della propria intimità in uno spazio completamente privato. Una prerogativa che, insieme al layout a sette cabine personalizzabili nella conformazione, rappresenta un grande vantaggio anche per il circuito del charter.

Con range transoceanico, Dream 42 sarà il primo yacht del nuovo programma di Fractional Ownership (multiproprietà per porzione di yacht) o Time sharing (multiproprietà per periodo di utilizzo) – cui hanno già aderito tre armatori – in cui Floating Life vanta ormai un profondo know-how messo a punto in sedici anni di gestione degli yacht Ocean.

Ultimi articoli

L’idroguida Riviera sale a bordo di Swiss Solar Boat

Riviera Genova, azienda nota soprattutto per la posizione di primo piano nel settore delle bussole, è attiva anche nella progettazione, costruzione e svilupppo di...

Il mare e la sua essenza al centro di SEIF 2022

SEIF è l'acronimo di Sea Essence International Festival, l'appuntamento dedicato alla salvaguardia e alla valorizzazione del mare che dall'8 al 10 luglio torna all'isola...

Al via il nono Monaco Energy Boat Challenge

L'appuntamento è da lunedì 4 a sabato 9 luglio quando il Principato di Monaco ospiterà la nona edizione del Monaco Energy Boat Challenge, evento...

Nel cuore di comando di TEAM Italia

Il passaggio dall'aria infuocata dell'esterno - i capannoni dell'area artigianale di Livorno - agli accoglienti e moderni spazi della nuova sede di TEAM Italia ha...

C-MAP: con Genesis la mappatura è nelle mani degli utenti

Il brand di Navico leader nella cartografia nautica digitale e nella mappatura basata su cloud ha reso disponibili i dati cartografici Genesis basati su...

Mettetevi comodi, ne vale la pena. L’invito è di Besenzoni

Armoniche, ergonomiche, qualitativamente eccellenti. Sono le poltrone pilota di Besenzoni: 50 modelli differenti - con una produzione aumentata del 30% in tre anni -...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui