Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

CRN Ciao 52M, equilibrio tra gli spazi

Pubblicato il:

Condividi:

Ciao è una nave da diporto di 52 metri di lunghezza, costruita da CRN totalmente in alluminio, con una stazza internazionale di 499 Gross Tonnage

Una nave da diporto è un luogo, non un oggetto. Uno spazio da abitare del tutto peculiare. Non è come una casa. Ciò che accomuna una nave alla casa è solo chi la abita: l’uomo. Poi c’è la natura, il mare e l’infinito spazio. L’architettura deve sempre rispettare lo spazio naturale in cui la barca è immersa. È in questo scenario che si sviluppa il progetto del CRN Ciao, dove lo yacht design diventa una vera e propria arte declinata in componenti costruttive, di stile e dell’architettura degli interni.

CRN Ciao 52M

Il salone principale è caratterizzato dalle grandi vetrate a tutta altezza, intervallate da superfici a specchio che regalano una sensazione di infinito con spettacolari panorami sul mare.

Questo superyacht è la perfetta sintesi di artigianalità, sartorialità, know-how progettuale e qualità costruttiva del cantiere navale di Ancona. Ciao è un superyacht dislocante di 52 metri fuori tutto di lunghezza e di 9 metri di baglio massimo che può navigare alla velocità massima di 18,1 nodi con un’autonomia alla velocità di crociera di 3.600 miglia. Costruito in alluminio, ha una stazza internazionale di 499 Gross Tonnage.

CRN Ciao 52M

Nella suite dell’armatore è stata realizzata una lounge con desk, divano full custom e libreria. Al centro c’è un letto king size, alle spalle del quale c’è una cabina armadio caratterizzata da un’illuminazione naturale e dal fil-rouge della venatura orizzontale del noce, che riecheggia in tutta la barca.

LE ESSENZE PRINCIPALI UTILIZZATE SONO IL ROVERE NATURALE E IL NOCE CON VENATURA ORIZZONTALE, SCELTI RISPETTIVAMENTE PER I PAVIMENTI E PER LE PARETI DI TUTTA L’IMBARCAZIONE.

Le linee esterne tese e slanciate, unite ad una prua quasi verticale, ne rivelano da subito la decisa personalità e il carattere dinamico e sportivo. Il 52 metri è stato progettato e costruito da CRN, che ne ha sviluppato l’intera architettura navale. Il cantiere si è avvalso poi della collaborazione dello studio di design e architettura Omega Architects, che ha curato le linee esterne, e dello studio di architettura Massari Design, che si è occupato delle numerose e ampie zone ospiti esterne e dei luminosi interni.
CRN Ciao 52M

Le linee esterne tese e slanciate, unite ad una prua quasi verticale, ne rivelano da subito la decisa personalità e il carattere dinamico e sportivo. Il 52 metri è stato progettato e costruito da CRN, che ne ha sviluppato l’intera architettura navale. Il cantiere si è avvalso poi della collaborazione dello studio di design e architettura Omega Architects, che ha curato le linee esterne, e dello studio di architettura Massari Design, che si è occupato delle numerose e ampie zone ospiti esterne e dei luminosi interni.

CRN Ciao 52MIl beach club,
nel lower deck,
è caratterizzato da una zona
eisure eccezionalmente
spaziosa e polifunzionale,
con una spiaggetta esterna
che ha come elemento
di unicità una splendida
terrazza estesa a pelo
d’acqua, che permette
di immergersi direttamente
in mare e di dedicarsi
agli sport acquatici,
grazie ai toys
a disposizione
degli ospiti.


Sviluppato su cinque ponti, grazie alla suite armatoriale e alle 4 cabine Vip poste nel lower deck, può accogliere comodamente a bordo fino a 10 ospiti. Sono inoltre previste 6 cabine per gli 11 membri dell’equipaggio. L’armatore ha specificatamente richiesto massima attenzione alla progettazione delle zone social, con grandi e confortevoli spazi “en plein air” accuratamente collegati con gli ampi e luminosi spazi interni. Le aree esterne, come le due grandi lounge con solarium e piscina poste sia sul sun deck, sia sul main deck, insieme all’ampia area “alfresco dining” sull’upper deck, sono infatti spazi multifunzionali, votati alla convivialità, per godere appieno della vita all’aria aperta a stretto contatto con il mare. Gli interni sono caratterizzati da semplicità e pulizia formale, con dettagli sofisticati che si alternano a combinazioni cromatiche naturali.

CRN Ciao 52M

CRN Ciao 52M

L’UPPER DECK È ATTREZZATO CON DIVANI, COFFEE TABLE E UN TAVOLO FULL CUSTOM CHE, ALLUNGANDOSI, OSPITA FINO A 12 COMMENSALI.

Il progetto architettonico è caratterizzato da linee pure e continue che percorrono gli ambienti scandendo l’utilizzo di diversi materiali naturali pregiati, come marmi, pelli ed essenze. A poppa del main deck si trova un’area lounge open air, attrezzata con elementi di arredo firmati da prestigiosi brand di design contemporaneo, con una palette di colori che va dall’arancione al rosso, fino al nero dei coffee table. 

Il sun deck è caratterizzato da un tavolo full custom e da un lounge-bar che fa da diaframma alla zona solarium con piscina idromassaggio circolare all’estrema prua.

La zona è affacciata direttamente sulla piscina rettangolare, ideale per riposare al sole e vivere attimi di tranquillità. La suite armatoriale a tutto baglio è un rifugio di privacy e intimità illuminato da finestre a tutto scafo, che accoglie anche lo studio privato dell’armatore. Impreziosisce l’ambiente la particolare carta da parati realizzata interamente a mano con una tecnica a effetto tridimensionale, che vede dettagli in legno intrecciarsi a fili di cotone, incastonati tra elementi in cuoio. Due porte a specchio costituiscono la via d’accesso per i bagni: due aree speculari con doccia passante.

CRN Ciao 52M

Laccature a mano a effetto garza di cotone per gli elementi di arredo con caldi marmi Bronze Amani regalano luce all’ambiente. Il beach club, nel lower deck, è integrato con un living open-air che accoglie un bar affacciato sulla zona benessere, un’oasi di pace dove rigenerarsi con hammam e doccia esperienziale con cromoterapia, oltre ad uno spazio wellness. La sky lounge panoramica ospita un grande divano e un maxi schermo TV, che permette di convertire lo spazio in una vera e propria sala cinema. Il sun deck è caratterizzato da un tavolo full custom e da un lounge-bar che fa da diaframma alla zona solarium con piscina idromassaggio circolare all’estrema prua.

CRN Ciao 52MEngine room
Grazie ai due motori Caterpillar C32 Acert Scac 1.230 kW @ 2000 – 2300 rpm, lo yacht può raggiungere una velocità massima di 18,1 nodi. Alla velocità di crociera di 14 nodi l’autonomia è di 3.600 miglia nautiche.

CRN – FERRETTI GROUP BRAND

Via Enrico Mattei, 26
I-60125 Ancona
T. +39 071 5011 111
www.crn-yacht.com

PROGETTO
CRN Engineering (architettura navale) • Omega Architects (exterior design) • Massari Design (interior design)

SCAFO
Costruzione numero 142 • Scafo e sovrastruttura in alluminio • Lunghezza f.t. 51,60m • Baglio massimo 8,90m • Immersione 2,10m • Dislocamento 380 t • Gross tonnage 499 • 10 ospiti in 4 Vip/guest cabins + 1 owner suite • 11 membri di equipaggio in 6 cabine • Riserva gasolio 53.000 l • Riserva acqua 12.000 l • Capacità acque nere e grigie 9.000 l

MOTORI
2 x Cat C32 Acert Scac IMO TIER II 1.230kW @ 2000-2300 rpm

CLASSIFICAZIONE
LR ✠ 100-A1-SSC-“Yacht”, MONO, G6, [✠] LMC, Reg Yacht Code, Part A

(CRN Ciao 52M, equilibrio tra gli spazi – Settembre 2023)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui