Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

We Are Sinner, serve De Ronaldis

Pubblicato il:

Condividi:

Ognuno celebra le imprese epiche dei suoi idoli come meglio crede. Così, non stupisce affatto che qualcuno si sia inventato We Are Sinner, un cocktail in onore di quel portento del tennis che di nome fa Jannik e di cognome Sinner appunto.
Non è dato sapere se Fox lo abbia assaggiato, ma il barman che lo ha inventato, Danilo De Ronaldis, ha svelato tutti gli ingredienti affinché chiunque possa riprodurlo a casa, e naturalmente in cambusa, sentendosi – perché no – almeno campione di mixology.

GLI INGREDIENTI
30 ml Black Sinner (distribuito da Anthology by Mavolo)
30 ml London dry gin
20 ml Lime
15 ml Sciroppo di cocco
3 pezzi di zenzero fresco
Top black orange

LA RICETTA
Inserite nello shaker lime, sciroppo e zenzero, quindi pestare tutto insieme con l’apposito pestello. Aggiungere il Black Sinner e il gin. Shakerate per amalgamare gli ingredienti, quindi versate nel tumbler alto full of ice servendovi di un colino conico per rendere il cocktail purissimo (tecnica Shake And Double Strain). Infine, chiudete il drink con black orange.

Il segreto di questo cocktail iridato? Il Black Sinner, liquore al caffè creato da Bruno Vanzan, barman, mixologist, flair bartender, formatore e imprenditore. È frutto di una miscela 100% arabica mono origine: tra tutti il pregiatissimo Etiopia Sidamo e il Colombiano superiore. La selezione dei chicchi migliori, tostati delicatamente e poi macinati manualmente, è la garanzia di una qualità controllata e un’eccellenza uniforme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui