Emergenza Salento
"Nel ricordo di Alessandro Risolo"

Da Azimut un 13 metri outboard di pura Verve

Pubblicato il:

Condividi:

Potenza, design e comfort in versione extra compatta. È quanto propone Azimut con il nuovo Verve 42, il modello più piccolo della famiglia di fuoribordo lanciata nel 2020 con il primo weekender, il Verve 47. Presentato a Miami, l’apripista di gamma registrò in poche ore il sold out, a testimonianza della capacità del cantiere italiano di saper intercettare nuovi segmenti. In questo caso quello del mercato statunitense, in cui mancava un modello di nicchia, veloce e cabinato, capace di unire le funzionalità e lo sprint dei center console da pesca con il glamour, la qualità, il comfort, l’estetica e la personalità degli yacht made in Italy. Nasceva così un mezzo capace di fondere le caratteristiche di due imbarcazioni per definizione agli antipodi: i performanti fuoribordo americani e i cabinati italiani. Una sintesi garantita dal coinvolgimento progettuale di due grandi nomi: il numero uno delle carene Michael Peters e il designer pluripremiato Francesco Struglia, che del Verve firma esterni ed interni.

Con il Verve 42, Azimut raggiunge una sintesi ancor più incisiva, concentrando su un modello più compatto le caratteristiche che hanno reso il Verve 47 un best seller, con 66 esemplari venduti in due anni. Il fratello minore, con 33 unità già prenotate e tempi di attesa di circa due anni per i nuovi acquirenti, promette un successo altrettanto significativo. Il nuovo outboard si inserisce, infatti, in un contesto più accessibile: la clientela sempre più sofisticata, ma flessibile di un target più giovane.

Proprio come nel Verve 47, la carena Stepped ‘V’ Ventilated Tunnel (SVVT) concepita da Peters riduce la resistenza garantendo ottime performance e un ingresso sull’onda morbido e deciso.
Il design elaborato da Francesco Struglia esalta, invece, tanto negli interni quanto negli esterni, la funzione attraverso l’emozione. Le linee distintive del profilo, con vetrature che dalla murata risalgono fino alla falchetta, garantiscono alla postazione di guida apertura e una sensazione di profonda vicinanza all’acqua. Attraverso un sistema di sorprendenti trasparenze – una novità introdotta da Azimut ispirandosi alle auto sportive italiane anni Settanta – chi è al volante vive il momento stesso in cui la prua fende la superficie del mare.
Un’imbarcazione dall’attitudine sportiva che viene bilanciata dall’anima glamour, accogliente e conviviale. Il layout è infatti pensato per offrire un’esperienza rilassata da condividere con amici e familiari (sino a 12 persone nelle uscite diurne). L’area esterna è una zona living multiuso con tv, mini-cucina e tavolo a scomparsa, area lounge con cuscinerie e apertura laterale a poppa, che in pochi secondi diventa piattaforma sul mare. Sottocoperta, l’area dining trasformabile in letto matrimoniale e la comoda cabina doppia con bagno permettono a quattro ospiti di trascorrere a bordo una o più notti.

Con la tripla motorizzazione fuoribordo Mercury, da 400 o 450 cavalli, Verve 42 raggiunge punte di 45 nodi e una velocità di crociera di 33. Rispetto al predecessore, installa una motorizzazione più compatta, ma l’autonomia consente comunque di percorrere in crociera 200 miglia, distanza che permette grande libertà di movimento e svago.

Ultimi articoli

L’idroguida Riviera sale a bordo di Swiss Solar Boat

Riviera Genova, azienda nota soprattutto per la posizione di primo piano nel settore delle bussole, è attiva anche nella progettazione, costruzione e svilupppo di...

Il mare e la sua essenza al centro di SEIF 2022

SEIF è l'acronimo di Sea Essence International Festival, l'appuntamento dedicato alla salvaguardia e alla valorizzazione del mare che dall'8 al 10 luglio torna all'isola...

Al via il nono Monaco Energy Boat Challenge

L'appuntamento è da lunedì 4 a sabato 9 luglio quando il Principato di Monaco ospiterà la nona edizione del Monaco Energy Boat Challenge, evento...

Nel cuore di comando di TEAM Italia

Il passaggio dall'aria infuocata dell'esterno - i capannoni dell'area artigianale di Livorno - agli accoglienti e moderni spazi della nuova sede di TEAM Italia ha...

C-MAP: con Genesis la mappatura è nelle mani degli utenti

Il brand di Navico leader nella cartografia nautica digitale e nella mappatura basata su cloud ha reso disponibili i dati cartografici Genesis basati su...

Mettetevi comodi, ne vale la pena. L’invito è di Besenzoni

Armoniche, ergonomiche, qualitativamente eccellenti. Sono le poltrone pilota di Besenzoni: 50 modelli differenti - con una produzione aumentata del 30% in tre anni -...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui