Al via il Cannes Yachting Festival e l’Italia è protagonista (come sempre)

Comments (0) Cannes Yachting Festival, Primo piano, Saloni, Senza categoria

  • Cannes Yachting Festival
    Cannes Yachting Festival
  • Pershing 6X
  • Riva 68' Diable
  • Ferretti Yachts 1000
  • Azimut 53
  • Benetti, Motopanfilo 37M
  • Benetti, Oasis 40M
  • Azimut Grande Trideck
  • Azimut 68
  • Sanlorenzo SL120A

(di SERENELLA BETTIN)
Apre la stagione dei Saloni nautici internazionali. Fa sognare a occhi aperti i suoi visitatori dal 1977. Lo scorso anno ha dato forfait per via dell’emergenza sanitaria, ma ora è davvero tutto pronto. Domani 7 settembre 2021 alle 10 si alzerà il sipario sulla tanto attesa 43esima edizione del Cannes Yachting Festival. La kermesse, che andrà avanti fino a domenica 12, catalizza nomi pesantissimi della nautica mondiale, e l’Italia, come si conviene, e come da tradizione, fa la sua bella, anzi bellissima figura. In mostra oltre 600 imbarcazioni: faranno bella mostra di sé in diversi luoghi strategici, al Vieux Port, icona della Costa Azzurra a due passi dalla famosa Croisette, a Port Canto, altra meta leggendaria e al più recente Spazio Vela (qui, in particolare, svetteranno più di 100 alberi maestosi per la gioia degli appassionati). Degna di nota, al Vieux Port l’area interamente dedicata dedicata a dodici imbarcazioni 100 per cento elettriche e ibride oltre a quelle cosiddette ecoresponsabili, ossia che impattano sull’ambiente il meno possibile.

MA VENIAMO AI BIG DEL MADE IN ITALY
Ferretti mette all’ordine del giorno ben quattro debutti mondiali. Vere e proprie potenze di fuoco del Gruppo: Riva 76’ Perseo Super, Riva 68’ Diable, Pershing 6X, Wally WHY200, oltre all’ammiraglia più grande mai costruita dal cantiere, il Ferretti  Yachts 1000, presentato in anteprima nazionale al Salone di Venezia lo scorso Marzo e una flotta di 20 modelli di ultima generazione.
Sanlorenzo, eccellenza italiana guidata da Massimo Perotti, nonché cintura nera nella progettazione e realizzazioni di yacht dai 40 ai 70 metri di lunghezza, punta i riflettori su ben 4 novità: l‘SD 118, l’SL 106A, l’SL120A l’SL90A.
Il gruppo viareggino di Paolo e Giovanna Vitelli, Azimut|Benetti, fa il pieno di meraviglia con due imbarcazioni targate Benetti, il Motopanfilo 37 e l’Oasis 40M, e tre gioielli dell’emisfero Azimut, il Grande Trideck, l’Azimut 53 e l’Azimut 68. Tutte anteprime mondiali, ça va sans dire, ad eccezione dell’Oasis 40M già presentato a Portofino durante un evento privato.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *