Luna Rossa strapazza Ineos. America’s Cup più vicina

Comments (0) News, Primo piano, Regate

Luna Rossa

Luna Rossa incontenibile. Nella seconda giornata di regate della Prada Cup surclassa Ineos Team Uk e si porta sul 4 a zero. Con le due vittorie consecutive (leggi qui) il team italiano vede avvicinarsi la grande sfida con il defender Emirates Team New Zealand per la conquista dell’America’s Cup. La seconda vittoria consecutiva è arrivata nella notte fra sabato e domenica (le 4 ora italiana). L’Ac75 di Ineos Team è sempre rimasto alle spalle degli italiani con questi i distacchi: 26 secondi nella prima delle due sfide e ben 41 nella seconda. Dopo la seconda giornata della finale Prada Cup, quindi, ecco servito il poker ai rivali inglesi. Ricordiamo che il trofeo se lo aggiudica il primo team che arriva a 7 vittorie complessive sulle 13 regate previste dal regolamento e al team tricolore servon altre 5 vittorie. Luna Rossa, quindi, si trova a meno 3 dal trionfo. Una possibile vittoria finale significa via libera alla sfida con Team New Zealand dal 6 marzo.
Adesso ci sono due giorni di pausa. I due contendenti torneranno a sfidarsi mercoledì 17 febbraio alle 4 ora italiana. Il progamma, infatti, prevede altre due regate di questa serie al meglio delle 13. Tutto è ancora possibile, ma per ora Luna Rossa la superiorità dell’AC75 italiano è fin troppo evidente.
Per la cronaca la barca di Sir Ben Ainslie ha rischiato di ribaltarsi perdendo secondi preziosi.
“E’ stata una giornata bellissima, siamo molto contenti – racconta il timoniere Francesco Bruni – Il  Il morale è alto ma dobbiamo mantenere alta anche la concentrazione perché ci vuole poco per ribaltare la situazione. Gli inglesi sono un team fortissimo che in termini di prestazioni della barca sono molto simili a noi. Dobbiamo essere molto attenti a non fare errori. Si tratta di rimanere concentrati e fare ancora tre punti”.

LA PRIMA GIORNATA
La prima giornata, come si sa, era stata un trionfo per la barca italiana che era andata sul 2-0 sfruttando gli errori di partenza degli inglesi nella prima regata, e confermandosi poi anche nella seconda. Luna Rossa era riuscita a ribaltare i risultati dei gironi, quando gli inglesi avevano invece sempre vinto ed erano arrivati in finale direttamente senza dover passare dalle semifinali, al contrario di Luna Rossa che ha dovuto regatare contro American Magic. Ma è forse proprio in quei giorni che è riuscita a crescere.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *