Armatori, con Razeto e Casareto avete la sicurezza in pugno

Comments (0) Accessori, News, Salone Nautico di Genova, Saloni

  • Giangi e Andrea Razeto
    Giangi e Andrea Razeto
  • Roof In della linea Supersticious Sailors
    Roof In della linea Supersticious Sailors
  • Quadraled
    Quadraled
  • Touch Screen Quadraled
    Touch Screen Quadraled
  • Le maniglie OSSH
    Le maniglie OSSH
  • Centesimo di F.lli Razeto e Casareto
    Centesimo di F.lli Razeto e Casareto

 

 

F.lli Razeto e Casaraeto, leader nella produzione di serrature e maniglie di bordo, con i suoi cento anni di onorata storia alle spalle, ha ancora voglia di sperimentare, e lo fa con lo stile che da sempre la contraddistingue: un modus operandi che mette insieme ricerca, innovazione e intuizioni geniali. Un modus operandi che ripaga in termini di credibilità, affidabilità e riconoscimenti. Soltanto nel 2021, il diamante sorese ha portato a casa numerosi premi internazionali. L’iconica maniglia OSSH, per esempio, si è aggiudicata il German Design Award, il German Innovation Award, l’A’Design Award & Competition, il DNA Paris Awards, l’IDA design Award e, in occasione del Salone Nautico di Genova, concorre (con fiducia) al premio Design Innovation Award nella categoria accessori ed equipaggiamenti nautici. Proprio al boat show della Superba che apre i battendi domani 16 settembre, l’azienda si presenta con le sue novità. Che riguardano anche OSSH: da semplice maniglia, si trasforma in un sistema completo di impianto mutuabile e replicabile per l’utilizzo a bordo di superyacht e navi da crociera e assume «forme» differenti per assolvere alle esigenze estetiche degli  interni di ogni imbarcazione. A proposito di imbarcazioni, si è rivelata vincente e fortunata l’installazione sull’Amer 120, l’ammiraglia di Amer Yachts. Anche se, per scoprire tutti i dettagli di questa collaborazione bisognerà attendere la Tecno Marathon che si terrà a Salone venerdi 17 Settembre dalle 16.30 alle 17.30 presso la Innovation Room del Padiglione Blu. Nel frattempo è concesso sapere che l’elettronica di gestione è invisibile, posizionata cioè nel controsoffitto in speciali junction box, a loro volta cablate con un sistema BUS485 che porta il segnale di rete su tutta la barca.
In collaborazione con CSL di Genova e Sea Energy di Viareggio, il sistema è stato installato con semplicità, come prezioso strumento di sicurezza per la comunicazione di pericolo attraverso il colore lampeggiante di luce rossa. Un display touch screen dedicato presenta infatti scenari luminosi di infotainment. Ogni maniglia è dotata di 40 LED rgb nascosti nella leva, e la luce viene proiettata sulla superficie della porta attraverso una scanalatura nella parte inferiore della leva che a sua volta è impreziosita da inserti in legno, identico a quello impiegato per le porte. Poi c’è la versione Quadraled, maniglia luminosa dotata del sistema antimicrobico Esi, un complesso cluster metallico che emette ioni d’argento ( Ag+) e altri ioni metallici, che esercita una continua azione antibatterica. Un coupe de théâtre  in era Covid, la cui efficacia è stata riconosciuta da test di laboratorio e certificata dall’Università di Modena e Reggio. Tra le novità ci sarnno anche Centesimo e la nuovissima linea in legno Supersticious Sailors. (C.R.)

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *