Sanlorenzo, varato a La Spezia il megayacht 62steel

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, News

Sanlorenzo 62Steel

Continua a pieno regime l’attività nei cantieri Sanlorenzo. Dopo la consegna del quarto 52 Steel nei giorni scorsi, nella divisione superyacht della Spezia è stata varata la prima unità 62Steel. Sembrava compromessa la stagione 2020, ma fortunatamente non è stato così. Il cavalier Massimo Perotti e i suoi menager hanno saputo mantenere salda la rotta anche nei momenti più duri del lockdown. E i risultati si vedono.
Il nuovo megayacht racconta una forte identità creativa. Con una lunghezza fuori tutto di 61,50 metri, un baglio massimo di 11,90 metri, una stazza di 1.200 tonnellate lorde e cinque ponti, il nuovo Sanlorenzo 62Steel propone soluzioni sorprendenti che puntano a definire nuovi standard nel settore dei superyacht in metallo. Una proposta dal design elegante e senza tempo dalle linee sobrie e armoniche che grazie ad ampi volumi, un layout innovativo e avanzate tecnologie garantisce eccezionale comfort e vivibilità a bordo, mai vista su modelli delle stesse dimensioni. In breve, un concept unico che si traduce negli incredibili spazi dell’ampio e sontuoso appartamento dell’armatore, a cui viene dedicato l’intero ponte upper, dell’ampio salone principale e del maestoso beach club sul lower deck.
L’appartamento dell’armatore si estende per ben 210 metri quadrati di cui 97 coperti articolati in zona notte, studio, due spaziosi bagni e la walk-in dressing room e 123 metri quadrati all’aperto a prua del ponte superiore, l’owner deck.
Sanlorenzo 62Steel è stato progettato dall’ufficio tecnico e dall’ufficio stile di Sanlorenzo che ha sviluppato un superyacht dalla linea ribassata e filante a cui si è aggiunto il contributo degli architetti Francesco Paszkowski  e Margherita Casprini che hanno firmato gli interni di questa prima unità.
Tre le unità già in costruzione nel cantiere della Spezia, la prima appena varata, la seconda in consegna nel mese di aprile 2021, mentre la consegna della terza è prevista per inizio 2023.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *