Gozzi Mimì svela i segreti di Libeccio 8.5 Classic

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, News, Video

Con Libeccio 8.5 Classic il cantiere napoletano Gozzi Mimì torna alle origini. Raffinato omaggio ai gozzi sorrentini degli anni Sessanta che racchiude al contempo tutti i vantaggi della tecnologia moderna, Libeccio 8.5 Classic si distingue per un design inconfondibile e un forte richiamo al passato. È il connubio perfetto tra lo stile classico della navigazione con barra e le più recenti innovazioni tecnologiche, grazie alle quali è possibile raggiungere i 20 nodi di velocità massima.
Le linee sono pulite, l’ampio prendisole è in mogano massello filettato in acero, gli agganci dei parabordi e le bitte sono a scomparsa e anche la manetta dell’acceleratore è nascosta da un vano con cuscino. Si tratta dunque di un gozzo classico con tutti i vantaggi della tecnologia moderna e richiami quasi futuristici: è infatti dotato di verricello elettrico, luci di cortesia e pannelli in plexiglass che fanno da sfondo agli scalini che portano al prendisole di prua. Il gavone è un’ampia cabina matrimoniale equipaggiata con frigo e, su richiesta, wc. Inoltre un tavolino montabile consente di avere a disposizione un piano d’appoggio per aperitivi e cene.
Anche questo modello di Gozzi Mimì è firmato dallo studio Valerio Rivellini Yacht Design. Il progettista ha illustrato così il suo lavoro: “Questo gozzo rappresenta un interessante equilibrio tra classico e moderno: se le sue linee richiamano in maniera evidente i gozzi di un tempo, alcuni dettagli-elementi gli regalano un’immagine estremamente moderna. Il tendalino con palo in carbonio, poi, enfatizza l’eleganza e il fascino di questo progetto”.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza fuori tutto 8.5 metri
Lunghezza scafo 7.6 m
Larghezza 2.5 m
Peso 2.200 kg
Motorizzazione 1 x 100 hp
Velocità max 20 kn
Categoria progettazione CE Categoria B
Portata persone 8

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *