Baglietto vara Run Away, primo yacht della linea Dom

Comments (1) Barche a motore, Cantieri, News

  • Baglietto: Run Away
    Baglietto: Run Away
  • Le operazioni di varo
    Le operazioni di varo

Dopo gli scafi Baglietto #10231 e #10232 scende in acqua ad Avenza (Carrara) DOM123 di 37 metri il cui allestimento sarà completato nello storico cantiere della Spezia. La nuova imbarcazione, battezzata Run Away, inaugura la linea DOM in alluminio nata dalla collaborazione del cantiere con il designer Stefano Vafiadis, mentre Camper and Nicholsons New Build Division ha rappresentato l’armatore in tutte le fasi della costruzione.
La nuova linea Baglietto nasce essenzialmente dal concetto di un’imbarcazione che racchiuda in sé le sensazioni positive legate alla propria residenza: uno spazio intimo e sereno, confortevole ed elegante e al contempo arioso e funzionale. Run Away presenta caratteristiche non comuni per un’imbarcazione di 37 metri come, ad esempio, il terrazzino privato nella cabina padronale da cui godere di splendidi momenti di relax in assoluta privacy o l’ascensore che collega tutti i ponti, dall’inferiore al ponte sole. Degni di nota in questo yacht sono anche gli importanti volumi interni (395 GT) grazie a un baglio di 8.70m, non scontati in imbarcazioni di queste dimensioni.
Il layout prevede una configurazione a 6 cabine con quella armatoriale sul ponte principale. Sempre su questo ponte, a poppa, il salone ospita una comoda zona conversazione mentre la cucina con dinette è posta a centro barca. Il ponte inferiore è interamente dedicato alla zona notte con 4 cabine ospiti e una quinta adibita ad area gym attrezzata e annesso hammam. Totalmente dedicato ai momenti conviviali, invece, il ponte superiore che accoglie, nello sky lounge, una zona pranzo interna mentre un tavolo rotondo per 10 ospiti trova posto all’esterno. Il ponte sole con zona bar, zona conversazione e area prendisole è spazio ideale per la vita all’aria aperta. Qui trova posto anche una spaziosa vasca idromassaggio, mentre una seconda area prendisole è situata a prua sull’upper deck. A poppa il garage ospita un tender di 5,80 metri, alle sue spalle il portellone abbattibile lascia spazio a una generosa spiaggetta dove poter ospitare lettini prendisole a contatto con il mare.
Run Away è spinta da 2 motori CAT C32 da [email protected] che consentono una velocità di crociera di 15 nodi e una massima di 16 ed è certificata ABS A1(E) commercial yachting service.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

One Response to Baglietto vara Run Away, primo yacht della linea Dom

  1. Baglietto ha detto:

    Yacht a dir poco spettacolare.
    Linee moderne e design curato nei minimi particolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *