Sanlorenzo, l’atelier sbarca a Singapore

Comments (0) News, Primo piano

  • Sanlorenzo SD126
    Sanlorenzo SD126
  • Sanlorenzo SL86
    Sanlorenzo SL86

Due modelli Sanlorenzo al Singapore Yacht Show. Il cantiere di Massimo Perotti, insieme con il suo dealer Simpson Marine, presenta al mercato asiatico SL86 e SD126.
Tra i leader mondiali nella produzione di yacht e superyacht, l’azienda prende parte alla nona edizione di questo importante appuntamento – in programma sull’isola di Sentosa dall’11 al 14 aprile 2019 – presentando alcuni modelli particolarmente evocativi dello stile e dell’eleganza che dal 1958 caratterizzano il marchio Sanlorenzo.
Risultato di decenni di esperienza, SL86 è un mix di tradizione e innovazione e offre un impareggiabile livello di customizzazione nella sua categoria. Lo caratterizza l’impavesata tagliata per permettere alla luce di entrare dalle ampie finestrature e consentire agli ospiti di godersi la vista del mare dai divani del salone.
SD126 è un superyacht in vetroresina con scafo semi dislocante a quattro ponti che unisce le tecnologie più avanzate alle più ricercate lavorazioni artigianali. Il risultato è un modello imponente per spazi e dimensioni, ma dalle linee che richiamano esplicitamente l’armonia e l’eleganza della linea SD di Sanlorenzo. SD126 si contraddistingue per un layout capace di coniugare perfettamente linee moderne con forme evocative, che richiamano i grandi transatlantici da crociera degli anni Trenta.
Due perfetti esempi dello stile inconfondibile e del design raffinato che collocano le imbarcazioni Sanlorenzo ai massimi livelli della produzione internazionale dove il cantiere italiano, in oltre 60 anni di storia, è divenuto sinonimo di eccellenza assoluta in termini di innovazione, raffinatezza e cura dei dettagli.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *