Rolex Giraglia 2019, al via con il colpo di cannone

Comments (0) News, Primo piano, Regate

  • Rolex Giraglia 2019: le barche a Sanremo
    Rolex Giraglia 2019: le barche a Sanremo
  • L'isola della Giraglia
    L'isola della Giraglia

Tutto pronto allo Yacht Club Sanremo in vista della partenza della prima regata della Rolex Giraglia 2019. Sessanta le miglia da coprire nella prova apripista diretta su Saint Tropez, in vista delle regate costiere che cominceranno domenica 9 giugno La regata costiera Sanremo-St Tropez festeggia quest’anno il X anniversario con un numero record di partecipanti: ben 104 le barche iscritte, provenienti da 16 diverse nazioni. Scorrendo l’elenco degli iscritti si trovano barche con bandiera lettone, polacca, ceca, maltese, svedese, turca.
La parte del leone la fanno italiani e francesi, sostanzioso anche il numero di yacht con bandiera russa, 8, fra cui anche Rossko, il JPK 10.80 di Timofey Zhbankov, vincitore dell’edizione 2018 fra gli IRC. Numerosi i velisti internazionali, da citare i cinesi Li An e Gong Teng che correranno su lo Swan 45 MissK Checkmate di Marco Babando.
La barca più grande che prenderà il via da Sanremo, con i suoi quasi 24 metri, è Arctic Energy di Sergey Egorov, la più piccola il Dufour 310 Starta di Mykola Melnykov, di poco più di 9 metri e mezzo.
Il record assoluto della Sanremo-St Tropez è detenuto dal maxi Esimit Europa, che nel 2015 impiegò solo 4 ore e 52 minuti per coprire le 63 miglia del percorso.
Le previsioni meteo per la partenza di mezzanotte parlano di un vento da est-nord-est di una decina di nodi. Ai navigatori il compito di scegliere le opzioni di rotta, se tenersi vicino alla costa, allungando un po’ la rotta, ma raccogliendo più vento, oppure la rotta diretta su Saint Tropez dove i più grandi potrebbero già arrivare alle prime luci di domani, sabato 8 giugno.
A Saint Tropez, intanto, è giunto il resto della grande flotta in attesa della partenza delle regate costiere con il cannone pronto alle 11 del mattino di domenica 9 giugno. A oggi le previsioni meteo della settimana fanno ben sperare, con venti dai quadranti settentrionali che spireranno decisi per tutta la settimana.

SLAM SPONSOR TECNICO ROLEX GIRAGLIA 2019
Slam, grazie a un accordo con lo Yacht Club Italiano, quest’anno ha creato una limited edition dedicata a questo importante evento: t-shirt con stampa del percorso della regata d’altura, maglia tecnica, giacche da vela, cappellini, cinture, occhiali da sole e una particolare borraccia sono state prodotte da Slam con il marchio ufficiale della Rolex Giraglia. La limited edition sarà acquistabile dal 23 maggio al 30 giugno on-line e nei flagshipstore Slam a Genova, Sanremo e Monaco mentre a Saint Tropez sarà allestito uno stand al villaggio della Rolex Giraglia.

LA REGATA
Nata nel 1953 per collegare due nazioni da pochi anni uscite dal conflitto mondiale. La regata ‘Italo-Italienne’ è cresciuta con il passare degli anni, diventando testimone dell’evoluzione dello yachting e custode di quello spirto corinthian che l’ha sempre contraddistinta. La Rolex Giraglia, grazie alla collaborazione con Rolex si è evoluta in un evento che magnifica la vela grazie a un collaudato format che racchiude i valori tipici di questo sport.

CLASSI E PERCORSI
La Rolex Giraglia 2019 è aperta a tutte le imbarcazioni stazzate IRC o ORC/ORC Club con una lunghezza fuori tutto superiore ai 9,14 metri suddivise nei seguenti Gruppi: Gruppo 0 (ORC 0 e IRC 0), con lunghezza superiore ai 18,05 Metri; Gruppo A (ORC A e IRC A): Classi: 0 – 1 – 2; Gruppo B (ORC B e IRC B): Classi: 3 – 4 e Swan One-Design.
Per tutte le classi sono previsti percorsi a bastone nella baia di Saint Tropez e percorsi costieri non superiori alle 35 miglia.
Per il Gruppo 0 (Costiere St Tropez) previste un misto di costiere (1 costiera per giorno) e regate a bastone (2 bastoni, massimo due regate al giorno). Per Gruppo A e B previste un massimo di tre regate costiere.
Mentre per le flotte degli Swan One-Design previsti un massimo di 2 bastoni per giorno nei campi di regata posti davanti alle spiagge di Pampelonne. Consistente e in crescita la flotta dei maxi e super yacht, con il primato di lunghezza che per il 2019 è assegnato al grande ketch Marie. Con i suoi 54 metri fuori tutto, questo scafo è il più grande che abbia mai partecipato alla Giraglia. Sempre attivo il sostegno dell’IMA, l’Associazione Internazionale Maxi Yachts, che ha inserito la Rolex Giraglia all’interno dell’IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge.
Una partecipazione non soltanto formale: “Sono alla mia nona partecipazione – conferma il presidente dell’IMA Benoît de Froidmont – ed è quasi superfluo sottolineare che sia la mia regata preferita; una combinazione perfetta tra le agguerrite regate costiere e la leggendaria prova d’altura. Nel mio ruolo, non posso che apprezzare la sinergia tra lo Yacht Club Italiano e la Societè Nautique de Saint Tropez che sono diventati, negli anni, tra gli attori principali delle regate dei maxi yacht nel Mediterraneo. Da velista – armatore e skipper del velocissimo Wally 60 Walliño – aspetto tutti in mare per questa magnifica settimana di sport”.
Numeri eccezionali anche per la Swan One Design Class (50′-45′-42′); anche in questo caso le prove costiere della Rolex Giraglia 2019 sono inserite come tappa del The Nations Trophy Med League. Queste le parole di Enrico Chieffi, vicepresidente di Nautor Swan, a sottolineare l’importanza dell’evento: “Siamo entusiasti di prender parte alla Rolex Giraglia anche quest’anno insieme al nostro partner Rolex e agli amici dello Yacht Club Italiano, con i quali da anni condividiamo la stessa passione. Con circa 40 Swan, tra One Design e Blue water yachts, provenienti da 14 nazioni, vivremo sicuramente momenti memorabili all’insegna della competitività e divertimento. La scelta di Montecarlo, poi, come ultima tappa dell’evento e dove assegneremo il ClubSwan Award al Best Placed Swan, dà risalto all’eccezionalità dell’evento, che tocca i porti tra i più glamour del mondo”.

PROGRAMMA
Queste le date e gli appuntamenti del calendario della Rolex Giraglia 2019:
Venerdì 7 giugno – Sanremo

  • 18:00 Briefing Skipper
  • 19:00 Oyster Party
  • 24:00 Partenza regata Sanremo – Saint Tropez
Sabato 8 giugno – Saint-Tropez 
• 09:00 – 19:00 Registrazioni iscritti
Domenica, 9 giugno – Saint-Tropez 
• 11:00 partenza regate inshore
Lunedì, 10 giugno – Saint-Tropez 
• 11:00 Partenza regate inshore
Martedì, 11 giugno – Saint-Tropez 
  • 11:00 Partenza regate inshore
  • 19:30 Premiazione prima fase
  • 20:00 Rolex Crew Party

Mercoledì, 12 giugno – Saint-Tropez – Monaco 
• 12:00 partenza regata offshore
Giovedì, 13 giugno – Monaco 
• 08:30 Apertura Yacht Club Monaco Village
Venerdì, 14 giugno – Monaco 
• 20:00 Serata degli equipaggi – Yacht Club Monaco
Sabato, 15 giugno – Monaco 
• 11:00 Cerimonia di premiazione – Yacht Club Monaco

SANREMO SAINT TROPEZ
La Rolex Giraglia è oramai un triangolo perfetto con il primo vertice che parte da Sanremo, per la tradizionale regata di collegamento ‘Italia-Francia’ di circa 60 miglia. Partenza degli scafi allo scoccare della mezzanotte di venerdì 7 giugno. “Siamo felici di festeggiare quest’anno il decimo anniversario della tappa Sanremo-Saint Tropez – afferma Beppe Zaoli, presidente dello Yacht Club Sanremo – che negli anni ha raccolto sempre maggiori consensi, tanto da raggiungere e superare i 100 iscritti. I partecipanti hanno dimostrato di apprezzare gli eventi sociali organizzati per loro dallo Yacht Club Sanremo, l’aperitivo ostriche e champagne e la partenza a mezzanotte, preceduta da uno spettacolo pirotecnico. È un successo ottenuto grazie all’amicizia e alla collaborazione con lo Yacht Club Italiano, lo Yacht Club de Monaco e la Société Nautique de Saint-Tropez, oltre che naturalmente al fondamentale supporto di Rolex”.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *