Perini Navi: sostenibilità ambientale valore cardine

Comments (0) News, Primo piano

Perini Navi e la sostenibilità ambientale

Perini Navi, leader mondiale nella progettazione e costruzione di superyacht a vela e a motore, in occasione della presentazione del programma 2019 della One Ocean Foundation, di cui è partner, e del Calendario Sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda, ha annunciato le proprie iniziative di corporate sustainability.
“La sostenibilità ambientale è un valore cardine di Perini Navi che ha sempre destinato considerevoli risorse alla ricerca di soluzioni tecnologiche volte a tutelare l’ambiente marino – commenta Edoardo Tabacchi, azionista e vicepresidente Perini Navi – I nostri superyacht a vela e a motore sono progettati e realizzati nel segno della sostenibilità, unita a tecnologia ed innovazione. Ne sono un esempio le nuove imbarcazioni in costruzione, tra cui l’Eco-tender di 25 metri appena varato e il SY di 42 metri a vela E-volution, entrambe caratterizzate da un sofisticato sistema di propulsione ibrida, ideale per navigare in assoluta tranquillità e nel rispetto dell’ambiente”.
Il calendario delle iniziative di corporate sustainability di Perini Navi prevede la realizzazione di un reportage fotografico con immagini scattate dai comandanti delle navi Perini in giro per il mondo, con l’obiettivo di dare una concreta testimonianza del livello di salute degli oceani e delle coste. Durante il Versilia Yachting Rendez Vous, dal 9 al 12 maggio, Perini Navi sarà promotore di una raccolta firme a sostegno della Charta Smeralda, il codice etico con cui ci si impegna a proteggere i mari, mentre per l’8 giugno, giornata mondiale degli oceani, il cantiere organizzerà il Perini Navi beach cleaning day a Viareggio. Il celebre marchio fondato da Fabio Perini, inoltre, ha scelto di rafforzare il proprio status di impresa sostenibile adottando un atteggiamento plastic free e impiegando in azienda esclusivamente materiali eco-sostenibili e riciclabili.
Infine, come partner di One Ocean Foundation, il cantiere viareggino parteciperà alla ricerca Tecnologie e innovazione per una economia blu sostenibile: mappature del panorama aziendale, promossa dalla fondazione e sviluppata in partnership da SDA Bocconi School of Managment – Sustainability Lab, McKinsey & Company e dal Consiglio di Ricerca Nazionale Spagnolo (CSIC, Consejo Superior de Investigaciones Científicas).

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × due =