Marina di Varazze, crescono i ricavi 2018

Comments (0) Diporto, News, Primo piano

  • Marina di Varazze
    Marina di Varazze
  • Il cantiere Lusben
    Il cantiere Lusben

Numeri eccellenti per Marina di Varazze. Nel 2018 crescono i ricavi: +10% per i diportisti in transito, +7,5% per gli ormeggi stanziali. Già da circa tre anni il mercato mostra segnali incoraggianti e anche l’apertura della stagione 2019, per Marina di Varazze, sembra confermare questa tendenza.
“Se già nel 2017 era stato possibile rilevare una tendenza positiva circa le dimensioni di barche ospitate – spiega Giorgio Casareto, direttore di Marina di Varazze – oggi il dato non solo è ampiamente confermato, con un aumento di yacht oltre i 15 metri, cosa impensabile fino a qualche anno fa, ma stiamo lavorando per stimolare maggiormente il segmento di armatori con barche di dimensioni inferiori rispetto alla maggioranza di quelle presenti in porto, puntando quindi anche su barche di lunghezza compresa tra i 10 e i 14 metri. Continuano a crescere i dati relativi ai consumi di acqua ed elettricità in banchina, indicatori che ci consentono di misurare anche la dinamicità e lo stile di vita dei nostri armatori, evidentemente più propensi a vivere pienamente il mare con uscite frequenti e di maggiore durata. Nel 2018 abbiamo avuto un incremento di circa il 3,2% rispetto all’anno precedente. Si tratta di un valore per noi significativo, così come lo è il numero di giornate di transito, ben 1.832 nel 2018″.
Anche in questo caso il dato fotografa una costante crescita da ormai qualche anno: si è passati da 1.213 giornate nel 2015 a 1.537 nel 2016 e a 1.647 nel 2017. Una vivacità che, naturalmente, si riflette in primis su tutte le attività di indotto del Marina, secondo quanto rilevano gli operatori, ristoranti, servizi nautici ed esercizi commerciali che qui svolgono la loro attività, ma anche sull’intero territorio. Nel complesso le attività del porto sono cresciute di circa l’8% in termini di giro d’affari.

LA STAGIONE ESTIVA 2019 – 44 Sport | Events | Life
Se Marina di Varazze si caratterizza per la vivacità delle iniziative organizzate sia dalla struttura sia dalle associazioni, scuole e circoli nautici che qui hanno sede, lungo l’intero corso dell’anno, è certamente in primavera che si entra nel clou delle manifestazioni dedicate sia al pubblico di visitatori e alla Città sia agli armatori. L’obiettivo di Marina di Varazze è accompagnare i propri armatori in un’esperienza completa che consenta loro di sentirsi perfettamente a proprio agio garantendo momenti di piacevole relax e divertimento adatti a tutta la famiglia. 44 Sport, Events, Life (44 come la Latitudine che definisce la posizione geografica di Marina di Varazze) è il programma completo di iniziative che toccano diversi momenti della vita in Marina.
44 Sport | Per gli amanti della vela e della competizione, torna la 44 CupP – Campionato Invernale del Ponente, una serie di regate dedicata alle classi IRC, ORC e Gran Crociera che si rinnoverà anche per la prossima stagione, a partire da ottobre e per tutto l’inverno, fino a febbraio 2020, grazie alla preziosa e ormai storica partnership con Varazze Club Nautico. Un progetto in costante crescita: sono stati oltre 40 gli equipaggi che hanno preso parte all’edizione 2018-2019. Diverse poi le iniziative a cura di Varazze Club Nautico, della Lega Navale Italiana, sezione di Varazze, e dei numerosi circoli e scuole di vela: corsi di vela, lezioni di ormeggio, appuntamenti con finalità sociali, come regate e veleggiate dedicate ai ragazzi diversamente abili di Handarpermare, corsi di sicurezza in mare e di sensibilizzazione all’ambiente, mini-crociere, sail-camp estivi con Varazze Club Nautico, sci nautico, moto d’acqua, canoa, sup e molto altro.
44 Events | E’ ormai un appuntamento fisso dell’estate il #Marinasummerfestival, programma di concerti di musica leggera e spettacoli comici che si svolge nei mesi di luglio e agosto. Il 6 luglio saranno i musicisti Eliana Zunino e Giangi Sainato ad aprire la serata di inaugurazione, seguiti da Paolo Migone, comico di Zelig. Il 13 luglio, divertimento a ritmo dance a Settanta-Ottanta con Italian Abba Tribute Band. I Bandaliga con la partecipazione del chitarrista Max Cottafavi saranno protagonisti, il 20 luglio, della serata speciale dedicata a Liliana Molin Pradel di Marina di Varazze, scomparsa prematuramente nel luglio 2018. Infine, un nuovo tributo, questa volta al grande Lucio Battisti per l’appuntamento conclusivo del 3 agosto con il gruppo Innocenti Evasioni.
Alle serate del #Marinasummerfestival si aggiungono poi gli eventi organizzati dai ristoranti e locali del Marina, come le cene in musica del Lanpo, del Boma e del Life, solo per citarne alcuni. Ma il divertimento in Marina non si conclude con l’estate. Nel 2019 è tornata un’importante festa dedicata a tutta la città, ovvero il Capodanno in Marina di Varazze. E’ un appuntamento che si ripeterà, naturalmente, per festeggiare l’arrivo del 2020 con un grande concerto organizzato in collaborazione con il Comune di Varazze.
44 Life | Passione per il mare, ma non solo. L’8 e 9 giugno 2019 si svolgerà la seconda edizione di Marina di Varazze Classic Cars, Concorso d’Eleganza di Auto d’Epoca dedicato a vetture fino agli Anni Ottanta. La manifestazione, che avrà come momento clou la sfilata lungo la spettacolare passeggiata pedonale del Lungomare Europa, aperta alle auto per l’occasione, è entrata a far parte del calendario ufficiale delle manifestazioni ASI (Automotoclub Storico Italiano) ed ha avuto, tra i protagonisti della prima edizione, l’ingegner Leonardo Fioravanti, storico designer di Ferrari e Pininfarina. Dal mondo delle auto si passa poi naturalmente ai numerosi open days e sea-trial organizzati dai cantieri nautici per consentire ad armatori e appassionati di testare le ultime novità.

IL PIANO STRATEGICO DEL CANTIERE LUSBEN
Nel corso degli ultimi due anni sono proseguite speditamente le attività di sviluppo della nuova realtà cantieristica operante nell’area degli ex-cantieri Baglietto. A poco più di tre mesi dalla completa acquisizione da parte di Marina di Varazze, società del Gruppo Azimut|Benetti, il centro di manutenzione e riparazioni Alfa Servizi Nautici entra ufficialmente nel network Lusben, la divisione del Gruppo specializzata in servizi nautici, assumendo la denominazione di Lusben Varazze. Dal punto di vista strategico, per Marina di Varazze, che è già in possesso della concessione per lo specchio acqueo di fronte al cantiere, l’ingresso in Lusben, una delle più importanti realtà al mondo nel settore della manutenzione e riparazione di yachts, risponde all’obiettivo di garantire un solido programma di sviluppo delle attività e di proseguire, sulla strada della crescita a doppia cifra. Si tratta di un piano di evidente impatto per l’intero territorio, con ricadute significative in termini sia economici e occupazionali sia di ripresa di un’attività cantieristica che proprio qui affonda le radici di una grande ed eccellente tradizione. Il centro di manutenzione e riparazione, già operante, occupa un’area di circa 12.000 mq all’interno del Marina. I dati rappresentano un trend economico in rapida e costante crescita: nel 2018 sono transitati 34 yacht dai 30 ai 60 metri per un giro d’affari di oltre 2,5 milioni di euro (+100% rispetto al 2017), mentre la previsione di crescita per il 2019 è superiore al 30%. Il centro conta al momento 9 dipendenti diretti e circa 140 indiretti, considerando l’indotto a regime. Lusben Varazze, con strutture a terra, piazzali e capannoni, un travel lift da 400 tonnellate e il tratto di porto progettato e realizzato per essere complementare ai servizi a terra, rappresenta il naturale completamento di una struttura portuale di alto livello, con tutte le potenzialità per affermarsi come punto di riferimento nel Mediterraneo.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *