Mangusta GranSport 33 presentato a Miami

Comments (0) Miami Boat Show, News, Primo piano

Mangusta GranSport 33

Presentato alla stampa internazionale il nuovo Mangusta GranSport 33 della linea progettata da Overmarine Group. L’evento si è svolto alla vigilia del XXXI Miami International Boat Show nel nuovo showroom Mangusta di Miami Beach. Si tratta del nuovo entry level della linea GranSport che condivide con i modelli più grandi la stessa combinazione di design e tecnologia all’avanguardia. Il progetto combina stile e tecnica, eleganza senza tempo e minimalismo, sportività e comfort, prestazioni straordinarie e massima efficienza. Ma soprattutto, grazie alle sue nuove e innovative tecnologie, è in grado di offrire la risorsa più preziosa per un armatore: la gestione del proprio tempo. Caratteristica della linea Mangusta GranSport, infatti, è quella di avere una lunga autonomia a velocità di crociera e di raggiungere anche alte velocità, sempre nel massimo comfort. Davvero versatile.
Il brief iniziale ricevuto dal designer Alberto Mancini è stato quello di lavorare a un’imbarcazione dal profilo elegante, che esprimesse forte personalità, combinato alla purezza di linee, al minimalismo, e all’equilibrio tra aree esterne ed interne che è insito nel Dna Mangusta. Il risultato è un progetto che mette insieme esterni e interni, facendoli comunicare attraverso un codice di design univoco, in grado di esprimere appieno ed esaltare lo stile di vita mediterraneo tipicamente Mangusta.
La suite armatoriale si trova sul ponte principale. Un elemento importante per l’armatore, di grande ampiezza, maggiore privacy ed elevata luminosità. Completano il ponte un salone esteso e molto luminoso, con finestre a tutta altezza, due delle quali apribili per far entrare una gradevole brezza mediterranea e offrire una ventilazione naturale, e la galley adiacente per un facile e veloce servizio agli ospiti. Il ponte inferiore ospita quattro comode cabine realizzabili in diverse soluzioni.
In esterno, uno spazioso ed attrezzato pozzetto accoglie gli ospiti che salgono a bordo. L’ampio flybridge è stato ideato con zona sole, bar e living, affinché l’armatore e i suoi ospiti possano trascorrere momenti di relax nella massima privacy e libertà di movimento. A prua, invece, si trova un’ulteriore area di socializzazione composta da una lounge con divano e tavolo pranzo al fresco e da una grande area prendisole con piscina Jacuzzi.
La proposta di Alberto Mancini per gli interni è in puro Italian Style, in continuità con le linee esterne. Come sempre l’Ufficio Interiors di Overmarine Group è pronto a condividere la visione dell’armatore, i suoi desideri, le sue esigenze e a lavorare con lui per personalizzare layout e décor.
Mangusta GranSport 33 ha un pacchetto propulsivo all’avanguardia: 4 Volvo Penta D13 1000 IB 735kW (~1000HP) a 2400rpm accoppiati a 4 Volvo Penta IPS pods mod. 1350. Il sistema propulsivo selezionato per questo modello garantisce un elevatissimo comfort in termini di basse vibrazioni e silenziosità. Grazie all’efficienza del sistema in tutto il campo di velocità, le performance di Mangusta GranSport 33 sono ottimizzate in termini di consumi fino alla massima velocità di 26 nodi. Tutto in accordo ai più alti standard sul controllo delle emissioni secondo le più stringenti regolamentazioni IMO Tier III e EPA Tier 3. La configurazione compatta a 4 motori, inoltre, riduce lo spazio necessario in sala macchine, con il conseguente aumento della parte a disposizione per l’armatore e gli ospiti. Caratteristiche funzionali del sistema sono la manovrabilità in ormeggio, facilitata dal joystick docking, e il posizionamento dinamico, che permette all’imbarcazione di rimanere ferma in una posizione. L’insieme rende Mangusta GranSport 33 un superyacht di facile utilizzo, anche per un utente non professionale. Il comfort di bordo è garantito a tutte le velocità, e a imbarcazione ferma, da un sofisticato sistema combinato Humphree, composto da quattro stabilizzatori a pinna gestiti, elettronicamente, con gli interceptor attivi posizionati sullo specchio di poppa. Il pescaggio di soli 1,9 metri (6,23 ft), infine, e la conseguente capacità di navigare nei bassi fondali, rendono l’imbarcazione perfetta, ad esempio, per le Bahamas in inverno o gli Hamptons in estate. Il cantiere annuncia che il primo modello sarà pronto nel 2020.

 

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *