Ferretti Group si prende la scena a Fort Lauderdale

Comments (0) Fort Lauderdale, News, Primo piano

Ferretti Group: la flotta a Fort Lauderdale

Ferretti Group celebra al meglio il 60° Fort Lauderdale International Boat Show schierando una flotta (nella foto)  di 16 imbarcazioni fra cui 2 première per il mercato americano. Tante anche le novità e i progetti presentati in anteprima che hanno catturato l’attenzione di visitatori e addetti ai lavori.
Nel corso della conferenza stampa inaugurale, il direttore commerciale Stefano de Vivo ha illustrato i successi del Gruppo al termine della stagione europea di saloni nautici e degli altri eventi estivi. Nei primi nove mesi del 2019 Ferretti Group ha raccolto ordini per oltre 465 milioni di euro, in aumento del 18% rispetto ai primi nove mesi del 2018, grazie anche al lancio di cinque nuovi modelli a marchio Riva, Pershing, Ferretti Yachts e Custom Line e al rilancio del marchio Wally.
Il media meeting è stato anche l’occasione per presentare i nuovi progetti per i brand Riva, Pershing, CRN e Wally e gli yacht attualmente in fase di costruzione. In particolare, è stata svelata la nuova gamma TØ Project di Pershing, con cui il brand ridefinisce i confini del segmento di yacht tra 25 e 40 metri. Una sfida che solo Pershing poteva lanciare e che, affiancando la Generazione X, vedrà il debutto di una gamma di prodotti votati al piacere di vivere il mare, senza tralasciare tecnologia, hi-performance e lo stile unico della matita di Fulvio De Simoni.
Fra le novità presentate in anteprima, inoltre, il flybridge Riva 130′, progetto realizzato con la storica collaborazione di Officina Italiana Design, e i progetti CRN: M/Y 137 62 metri di Nuvolari Lenard; il 138, un 62 metri realizzato con la collaborazione di Omega Architects per gli esterni e Pulina per gli interni; CRN 139 di 70 metri, curato da Vallicelli Design per gli esterni e Nuvolari Lenard per gli interni; CRN 141 di 59,90 metri by Nuvolari Lenard. Poi i nuovi Custom Line: Custom Line 140, il terzo della linea planante del brand disegnato da Francesco Paszkowski Design, Navetta 30 e Navetta 48, in collaborazione con Filippo Salvetti per il design degli esterni e lo studio Citterio-Viel per gli interni.
Altre grandi anteprime: gli attesissimi Wally 101 – primo progetto che sancisce il debutto di Ferretti Group nel settore della vela – e il 165 Wallypower, figlio di due tra le più geniali menti creative del mondo nautico: Luca Bassani ed Espen Øino. Nel corso dell’incontro è stato presentato anche il restyling di Ferretti Yachts 920 PURE, che presenterà uno stile degli interni completamente diverso, e arriverà sul mercato americano tra febbraio e marzo 2020.
“Ferretti Group avanza sicuro e sempre più al centro della scena, proprio come la maestosa flotta che abbiamo portato a Fort Lauderdale, una meraviglia di forza e bellezza in cui spiccano due première, il fantastico Ferretti Yachts 720 e il geniale 48 Wallytender, oltre ai tanti progetti che abbiamo in cantiere”, ha dichiarato il direttore commerciale di Ferretti Group, Stefano de Vivo.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *