Ferretti Group fra anteprime e grandi numeri

Comments (0) Cannes Yachting Festival, News, Primo piano

  • Ferretti Group: Riva Dolceriva
    Ferretti Group: Riva Dolceriva
  • Alberto Galassi e Stefano de Vivo
    Alberto Galassi e Stefano de Vivo
  • Il nuovo Ferretti Yachts 720
    Il nuovo Ferretti Yachts 720
  • Lo sportivo di lusso Pershing 8X
    Lo sportivo di lusso Pershing 8X
  • Ferretti Group: il progetto Wally 101
    Ferretti Group: il progetto Wally 101
  • Stefano de Vivo e Luca Bassani
    Stefano de Vivo e Luca Bassani
  • Ferretti Group: il 48 Wallytender
    Ferretti Group: il 48 Wallytender

dall’inviato a Cannes Antonio Risolo | Si ricomincia. Con un diluvio… che ha inaugurato la stagione nautica 2019-2020. Al 42° Cannes Yachting Festival, in programma dal 10 al 15 settembre, Ferretti Group si è presentato con una flotta di 26 imbarcazioni fra cui 6 novità per i marchi Ferretti Yachts, Riva, Pershing, Custom Line e Wally.
In anteprima mondiale gli attesissimi Ferretti Yachts 720, 48 Wallytender e Riva 48′ Dolceriva mentre per la prima volta si sono visti a Cannes l’ultimo flybridge Riva 90’ Argo, lo yacht sportivo di lusso Pershing 8X e il Custom Line 106’.
Appuntamento molto atteso da giornalisti e operatori del settore, anche quest’anno il Festival si è aperto come da tradizione con l’annuale conferenza stampa del Gruppo. L’avvocato Alberto Galassi, amministratore delegato di Ferretti Group, insieme con il direttore commerciale Stefano de Vivo, ha illustrato i principali risultati economici conseguiti nel corso dei primi 6 mesi del 2019, confermando il trend positivo che rafforza la leadership a livello internazionale. Nei primi sei mesi del 2019 il valore della produzione ha toccato 358 milioni di euro, in crescita del 6,5% rispetto ai primi sei mesi del 2018 quando era pari a 336 milioni di euro; a giugno 2019 l’order backlog ha raggiunto un valore di 653 milioni di euro, in crescita del 19.0% rispetto alla rilevazione del giugno 2018. Durante la conferenza stampa
La conferenza stampa è stata presentata anche la nuova struttura patrimoniale della Ferretti SpA. A riconferma del costante supporto, l’azionista di riferimento, Weichai Group, ha convertito un finanziamento soci pari a circa 212 milioni di euro mediante equivalente aumento di capitale; nel contempo Piero Ferrari e Adtech Advanced Technologies, hanno sottoscritto accordi di investimento che prevedono l’iniezione di complessivi 40 milioni di euro mediante aumenti di capitale sociale.
“A Cannes comincia il campionato della nautica e noi ci presentiamo al massimo della condizione, con la bellezza emozionante di una flotta di 26 barche e la forza tranquilla di una situazione patrimoniale sempre più solida – ha dichiarato l’avvocato Alberto Galassi – Qui schieriamo i nostri fuoriclasse, 6 barche in anteprima mondiale per le quali abbiamo già ricevuto ordini importanti. Ferretti Yachts 720, il 48 Wallytender e il Riva 48′ Dolceriva, così come Riva 90’ Argo, Pershing 8X e Custom Line 106, sono le punte di diamante di Ferretti Group, una squadra in salute e molto determinata, per continuare nella metafora calcistica, che quest’anno vuole vincerle tutte, a partire dalle sfide finanziarie. Come sempre, infatti, questo appuntamento – è anche l’occasione per tracciare un primo bilancio dei brillanti risultati conseguiti quest’anno, che ci confermano che siamo sulla rotta giusta, come capita ormai dal 2014. Oggi siamo una società finanziariamente pronta ad affrontare qualsiasi sfida”.

VALLY 
In arrivo un nuovo e innovativo superyacht a vela di 101 piedi, primo progetto a vela da quando il brand monegasco è entrato a far parte di Ferretti Group. La progettazione, già in fase conclusiva, porta la firma di Judel-Vrolijk per l’architettura navale, mentre lo styling esterno si avvale della collaborazione con Pininfarina. Questo sloop semi-custom è caratterizzato da tutte le innovazioni che distinguono l’iconico design Wally e introduce la rivoluzionaria Wally Magic Keel©.
Prestazioni elevate grazie alle linee di nuova generazione dello scafo, al nuovo sistema Wally Magic Keel©, al potente piano velico e alla costruzione in carbonio. I layout della coperta e degli interni sono ideati come una piattaforma flessibile adattabile alle richieste dei singoli armatori – Con grandi spazi e interamente vivibile sia all’interno così come all’esterno, il nuovo 30 metri propone una vivibilità pari a quella di un 40 metri.
“Ferretti Group crede in entrambe le anime di Wally: la vela e il motore – ha detto Stefano de Vivo, managing director di Wally – Il marchio si è sempre distinto nel mondo della vela per il suo design e per il suo genio tecnologico. La Wally Magic Keel© ne è un perfetto esempio”.
“Fedele allo spirito, il nuovo 101 offre eccezionale comfort interno ed esterno abbinato ad elevate prestazioni pur rimanendo semplice e facile da manovrare – ha poi spiegato Luca Bassani, fondatore di Wally – Per gli appassionati delle regate, il Wally 101 è uno yacht ottimizzato per il sistema di rating per essere molto competitivo in tempo compensato. Inoltre, la Wally Magic Keel© offre notevoli vantaggi in termini di sicurezza e di flessibilità degli interni”.
La Wally Magic Keel© consente di variare il pescaggio di oltre due metri per ottimizzare le prestazioni in regata e nel contempo permette il facile accesso alle baie con basso fondale. Per garantire la massima sicurezza, ha un sistema dumping in caso di grounding. La tuga, bassa e dal profilo contemporaneo ed elegante, è caratterizzata dalla particolare forma della vetrata, a imbuto, che si fonde nel teak della prua. Il pozzetto, eccezionalmente ampio, è progettato per esaltare la vita all’aperto. Tra la doppia timoneria e l’ingresso sottocoperta c’è infatti un’area di 39 metri quadri su un unico livello che, includendo la zona prendisole di poppa, arriva a un totale di 58,4 metri quadrati.nodi nelle andature portanti. In sostanza, Wally 101 offre prestazioni eccezionali unite a un grande comfort.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *