Sirena 88, annunciato il debutto a Cannes

Comments (0) Barche a motore, Cannes Yachting Festival, Cantieri, News

Sirena 88

Debutterà ufficialmente al Cannes Yachting Festival 2019 l’ultima nata in casa Sirena Yachts, una barca dai grandi volumi e prestazioni di livello. Si tratta di Sirena 88, per l’architettura navale di German Frers con interni di Cor D. Rover.
Lo scafo è stato completamente infuso sottovuoto, utilizzando vetro E e resina vinilestere. Questa procedura è stata applicata anche al ponte in fibra di carbonio e alla sovrastruttura. Sono in corso anche i lavori sugli interni del ponte principale, delle aree del ponte inferiore e del flying bridge.
Sirena 88 sarà caratterizzato da una pilothouse rialzata e da un layout a cinque cabine, con la suite armatoriale situata sul ponte principale. A dritta ci saranno una scrivania e un tavolino da toilette. A prua, il bagno è caratterizzato da finestre che si incurvano verso il soffitto, da una cabina doccia doppia e da un comparto toilette privato.
Sottocoperta, Sirena 88 dispone di una suite vip a centro barca e di una cabina ospiti a prua con bagno privato, e di un paio di cabine ospiti doppie, anche queste con bagno privato. Una zona equipaggio a tutto baglio isola le sistemazioni degli ospiti dallo spazio motore, ospitando fino a quattro membri con un salotto privato e due cabine.
“Il layout è qualcosa che possiamo cambiare per soddisfare le esigenze del cliente – spiega Tanil Surmeli, product manager di Sirena Yachts – Abbiamo grande libertà di azione all’interno dei confini strutturali di questo scafo. Come costruttore di yacht semi-custom siamo aperti alle idee dei nostri clienti”.
Sul ponte principale, ci sarà un tavolo da pranzo formale da dieci posti. A poppa troveremo una serie di divani a U che si aprirà attraverso ampie porte sul ponte di poppa, dove ci sarà un’altra zona pranzo. Infine, la piattaforma da bagno sarà affiancata da un beach club. Immancabile anche una vasca idromassaggio. La zona abitabile di prua sarà protetta dal vento e fornirà privacy con alti bastioni, mentre una piscina sarà affiancata da aree lounge su entrambi i lati.
L’architettura navale di Sirena 88 è caratterizzata da processi costruttivi a infusione di resina e dal generoso utilizzo della fibra di carbonio per ridurre il peso e ottimizzare i centri di gravità verticali e longitudinali. Con due MAN V12 da 1400 Hp in sala macchine, l’autonomia prevista è di 2.400 miglia nautiche a 9 nodi.
Il cantiere turco ha annunciato che nuovi dettagli saranno resi noti a breve: “Abbiamo altre idee di layout che presenteremo – conclude Surmeli – Sirena 88 farà il suo debutto a Cannes, ma nel frattempo verranno mostrati anche alcuni layout aggiuntivi”.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza fuori tutto (L.O.A.) 26,81
Lunghezza scafo m. 23,95
Lunghezza della linea d’acqua m. (L.W.W.L.) 23,94
Baglio Max m. 7,1
Pescaggio m. 1,80
Dislocamento 82 tonnellate
Velocità max nodi. 25 (con motore opzionale)
Motori 2x 1400 Hp MAN V12
2x 1550 Hp MAN V12 (opzionale)
Autonomia mn. 2400 NM a 9 nodi (con serbatoi carburante opzionali)
Cabine 5+2 (10+3), 4+2 (8+3) – opzione alternativa
Materiali scafo in vetroresina – copertura e sovrastruttura in fibra di carbonio
Capacità combustibile11mila lt – 16.500 lt (opzione)
Capacità acque dolci 2.400 lt
Capacità acque nere 1.040 lt
Capacità acque grigie 1.070 lt.
Exterior design German Frers
Interior Design  Cor D. Rover
Certificazione CE Categoria A

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *