Perini SY 42m, arriva il primo E-volution

Comments (0) Barche a motore, Barche a Vela, Cantieri, News

Perini SY 42m, primo scafo della linea E-volution

Eccolo in tutto il suo splendore. E’ lo scafo Perini SY 42m, primo esemplare della linea E-volution ideata dai designer Perini in collaborazione con lo studio americano Reichel-Pugh, famoso per le performance delle barche di sua progettazione, arrivato a Viareggio per l’allestimento dal cantiere Perini Navi di Yildiz (Turchia). La consegna all’armatore è prevista nell’estate del 2020. Il veliero rappresenta l’inizio di una nuova era per Perini Navi. Armato a sloop, il superyacht è realizzato in alluminio e avrà albero, boma e sartiame in fibra di carbonio.
Linee esterne di Franco Romani, style & design director di Perini Navi, segnano un cambiamento importante rispetto alle linee classiche della flotta del cantiere. La piattaforma di poppa garantisce un’ampia beach area, offre spazi più generosi e rende più confortevole l’accesso al mare. L’architettura navale e il piano velico disegnati da Reichel-Pugh offrono il compromesso ideale tra comfort e performance. Dotato di deriva retrattile, lo yacht avrà un piano velico potente e facile da manovrare.
A conferma dell’impegno del cantiere a favore della sostenibilità ambientale e della salvaguardia del mare, Perini SY 42m E-volution è inoltre la prima barca a vela Perini Navi con propulsione ibrida, che offre un motore elettrico ecocompatibile per compensare il motore diesel principale, insieme a un banco di batterie al litio. La trasmissione diesel-elettrica garantisce una navigazione nel massimo silenzio e un range di 3mila miglia nautiche a nove nodi, in modalità diesel.
“Vedere un’altra nave iniziare l’allestimento nei nostri cantieri è sempre una grande notizia – dice Lamberto Tacoli, presidente e amministratore delegato di Perini Navi – Il 42 E-volution fa parte di una nuova gamma di prodotti sulla quale abbiamo investito molto e sta riscuotendo un grande successo di mercato. Lo scorso novembre, infatti, abbiamo venduto la seconda unità da 42 metri, il cui scafo è attualmente in costruzione in Turchia e ci sono altre prospettive per il futuro”.
I piani di produzione del cantiere, che attualmente ha in costruzione il maggior numero di navi a vela sopra i 40 metri al mondo, prevedono la realizzazione di sette navi, quattro a vela e tre a motore: un Perini SY 42m a vela E-volution, un 42m a vela E-volution GTS, un 47m a vela E-volution, un 60m a vela Classic, un 53m a motore Voyager, un 56m a motore Voyager, un 25m a motore Eco-tender. Nei giorni scorsi nel cantiere della Spezia è stato varato il 25 metri a motore Eco-tender che sarà consegnato a maggio 2019.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *