Palumbo Superyachts, gli “Extra” qui sono inclusi

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, News

Palumbo Superyachts: Isa Extra 76

Riflettori sulla linea Extra di Isa Yachts (Palumbo Superyachts). Il quartier generale di Ancona, infatti, annuncia la vendita del primo motoryacht Extra 76 a un armatore europeo. Il gioiello, presentato ufficialmente in occasione dell’ultimo Cannes Yachting Festival, è il capostipite di una linea altamente innovativa, che rivoluziona il concetto di crociera e che include altri  modelli (86, 86 Fast, 93, 120 e 130 Alloy).
La linea Extra, voluta dalla nuova gestione del network Palumbo Superyachts, è disegnata da Francesco Guida: di grande impatto l’accattivante profilo e le generose finestrature che, senza soluzione di continuità, offrono la sensazione di trovarsi in una grande cupola di cristallo. Il design rispecchia ovviamente il Dna Isa Yachts, con appariscenti elementi architettonici a sviluppo longitudinale gonfio, superfici tondeggianti e raccordate con archi.

EXTRA 76
Lunga 21 metri e larga 6,8 metri, questa imbarcazione ha volumi di salone e pozzetto record per la categoria e regala ai propri ospiti l’emozione di vivere appieno il contatto con la natura, creando un intenso feeling con il mare sia in navigazione sia alla fonda. Il layout della zona giorno prevede la cucina posizionata a poppa che, attraverso un’ampia e luminosa vetrata con sistema up/down, consente una diretta comunicazione con l’area dining esterna. Sul ponte inferiore, la cabina armatoriale a tutto baglio dispone di una originale zona ingresso che dona privacy agli occupanti. Le tre cabine ospiti propongono due doppie con letti singoli e una originale vip verso prua, con schermature e armadiature disposte in modo da insonorizzare l’ambiente rispetto alla zona equipaggio. Il pozzetto/beach club di oltre 50 metri quadrati si sviluppa su tre livelli degradanti verso l’acqua. Il fly deck offre una seconda timoneria, un maxi prendisole a tutto baglio e un bar asservito a un living composto da un divano a C.

EXTRA 86 e EXTRA 86 FAST
Superyacht di 26 metri, può ospitare fino a 8 persone in 4 cabine, di cui 2 con letti singoli, 1 vip posizionata verso prua e una cabina armatoriale a tutto baglio (ben 6.6 metri), tutte dotate di bagno en-suite. Il layout della zona giorno prevede la cucina posizionata a poppa che, attraverso un’ampia e luminosa vetrata con sistema automatico up/down, consente una diretta comunicazione con l’area da pranzo esterna. Questa soluzione permette di poter disporre a prua di un living a tutto baglio, arredato con ampi divani e tavolo estensibile, per un design contemporaneo e raffinato. Le generose finestrature, senza soluzione di continuità, offrono la sensazione di trovarsi all’interno di una grande cupola di cristallo, che dona una ineguagliabile luminosità e panoramicità agli eleganti living interni. Il cockpit si sviluppa su tre livelli degradanti verso l’acqua. Mentre a prua un grande prendisole e un confortevole divano creano una quarta area relax. L’accesso alla zona equipaggio si trova prua e collega a due cabine, 3 posti letto, con rispettivi bagni. Il fly deck offre una seconda timoneria, un maxi prendisole a tutto baglio e un bar asservito ad un living composto da un divano a C. La versione “Fast” è capace di raggiungere una velocità massima di oltre 30 nodi grazie all’innovativa, semplice e silenziosissima propulsione IPS 1350 composta da 3 motori Volvo Penta da 735kw.

EXTRA 93
Tra i principali obiettivi di Extra 93 c’è quello di innalzare  gli standard per gli yacht sotto i 100 piedi, in particolare in termini di volumi, comfort, vivibilità a bordo e contenimento dei consumi. Realizzato in composito, conforme agli standard RINA e alle certificazioni CE, questo yacht di 28,4 metri ha cinque cabine, inclusa una master suite a tutto baglio che trova spazio sul ponte principale e due ampie cabine vip, oltre alle 2 per gli ospiti, tutte dotate di bagno, in grado di accogliere fino a dieci persone. L’impianto di propulsione può fare affidamento su motori Volvo Penta IPS in grado di spingerla fino a una velocità massima di 18 nodi e 15 nodi a velocità di crociera.

EXTRA 130 Alloy
E’ il superyacht ideale per la socializzazione e l’intrattenimento con la famiglia e gli amici. Ad esempio, l’upper deck vanta una dining area esterna con tv, bar, un grande sofa e chaise-lounge oltre a un’ampia area prendisole e diverse sedute. Gli impeccabili interni sono disegnati per ottimizzare lo spazio e renderlo confortevole e quindi facilitare l’intrattenimento degli ospiti e per condividere una vista mozzafiato sull’Oceano attraverso le finestrature cielo-terra presenti nel salone principale. Il layout degli interni include quattro cabine con bagno privato posizionate nel lower deck e una cabina armatoriale a tutto baglio sul ponte principale. Un meccanismo idraulico a scomparsa permette l’apertura dello specchio di poppa che nasconde un grande garage in grado di ospitare un tender da 5.36 metri e un jet ski. Ha scafo e sovrastruttura interamente in alluminio e sarà equipaggiato con due motori MAN da 1.029 kW che garantiranno la velocità massima di 17 nodi, quella di crociera di 15 nodi e un’autonomia di oltre 2.500 miglia nautiche a 12 nodi. E’ predisposto per installare un sistema fotovoltaico, opzionale.
Oltre a Isa Yachts e la nuova linea Extra, Palumbo Superyachts comprende anche Columbus, Mondomarine e Palumbo SY dedicato al refit.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *