Mangusta GranSport 45, se l’armatore si innamora…

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, News

Mangusta: il GranSport 45

Un secondo Mangusta venduto nel giro di pochi giorni (leggi qui). Overmarine Group, infatti, ha annunciato la vendita del Mangusta GranSport 45 conosciuto come Project Amalfi. Si tratta della versione di 45 metri della serie dei fast displacement Mangusta GranSport, imbarcazioni eleganti che combinano velocità, elevate autonomie e comfort. Il cliente – già armatore Mangusta – è un navigatore esperto, che ha scelto questo modello perché vuole esplorare, utilizzando il suo yacht sia come barca tipicamente mediterranea, muovendosi velocemente tra una destinazione e l’altra, sia godendosi lunghe traversate, sfruttandone le caratteristiche tecniche ed il range transoceanico per raggiungere destinazioni remote.
“Quando un cliente entra a far parte della famiglia Mangusta, trova puntualmente quello che desidera – dice Francesco Frediani, direttore commerciale Mangusta – Sono tanti i nostri armatori che in questi anni hanno continuato a sceglierci, crescendo con noi, apprezzando anche le nuove linee come dimostra la vendita di dieci unità Mangusta Oceano e GranSport in soli tre anni dalla presentazione”.
Overmarine Group, di proprietà della famiglia Balducci, nel settore dagli anni Cinquanta, è un’azienda con alle spalle più di 300 imbarcazioni in acqua, di cui più di 100 oltre i 30 metri e Mangusta Yachts è un marchio riconosciuto e apprezzato a livello internazionale, in continua evoluzione stilistica e tecnologica. Il cliente che entra a far parte del mondo Mangusta apprezza indubbiamente il prodotto per la sua bellezza, qualità e affidabilità, ma sente anche di essere parte di una famiglia, in cui viene ascoltato, coinvolto in ogni fase della costruzione del suo sogno e dove trova tutto quello che desidera. Una famiglia in cui si riconosce. Un’esperienza incomparabile, che spinge a continuare a scegliere Mangusta e le sue imbarcazioni.
L’armatore – dicono dal quartier generale di Viareggio – si è innamorato del Mangusta GranSport 45 per il suo design emozionante e per la flessibilità d’uso. Il design, firmato da Alberto Mancini, si può definire contemporaneo, senza tempo, con un deciso stile italiano. Il layout è piacevole, semplice e immediato, e offre diverse opportunità di configurazione, lasciando all’armatore l’interpretazione del proprio life style a bordo. Design e tecnologia sono sapientemente combinati e integrati per assicurare il massimo comfort. L’enfasi è sulle aree al fresco, ma il dialogo tra esterni e interni è ugualmente importante. Un elemento davvero caratterizzante è l’upper deck, dove il salotto centrale comunica in due direzioni, sia con la poppa attraverso grandi porte vetrate scorrevoli, sia con il sunbridge di prua. Qui si trova una zona lounge che si affaccia su 2 grandi prendisole al cui centro è posizionata una vera e propria vasca idromassaggio per 7 persone.
Altro tratto distintivo è la beach area di poppa. L’aver spostato il garage verso prua permette di avere uno spazio ampio e fruibile: due terrazze ruotano dalle murate laterali dello scafo e si collegano alla piattaforma centrale dando vita a 75mq di area utilizzabile a diretto contatto con il mare. La sua esaltante velocità massima di 26 nodi, l’autonomia transoceanica (3500 miglia a 11 nodi) e il pescaggio limitato a 2,2 m (7’2”) per navigare nei bassi fondali, consentono all’armatore e alla sua immaginazione di determinarne l’utilizzo. La consegna è prevista nel 2020.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *