Ferretti Yachts 720, ecco la villa sul mare

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, News

Ferretti Yachts 720

Atteso per l’estate 2019 il nuovo Ferretti Yachts 720. Il progetto era stato presentato al Cannes Yachting Festival 2018 e proprio in quella occasione era stata venduta la prima unità. Esterni firmati da Filippo Salvetti in collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, si caratterizza per il  design aerodinamico dalle linee sportive e armoniche, inconfondibili tratti distintivi della flotta Ferretti Yachts, interamente rinnovata negli ultimi tre anni con il debutto dei modelli Ferretti Yachts 670, 780, 850, e 920, pionieri di stile e comfort. Lungo 22,30 metri e largo 5,60 metri, Ferretti Yachts 720 installa a bordo soluzioni funzionali e di stile decisamente innovative per un’imbarcazione di simili dimensioni. L’esperienza di navigazione si caratterizza per un comfort senza eguali che permette all’armatore di vivere il proprio yacht come una villa sul mare, godendo di un nuovo concept abitativo: il benessere in navigazione.
In continuità con il processo innovativo introdotto sui nuovi modelli, la zona esterna di prua è caratterizzata da spazi vivibili grandi e intercambiabili. L’ampio flybridge di 30 mq, realizzato in fibra di carbonio e materiali compositi, è sormontato da un hard top disponibile in tre versioni: con cristallo fisso, con bimini integrato oppure con lamelle apribili. La spiaggetta di poppa, una vera terrazza sul mare con chaise longue convertibili e ampio storage, è in grado di ospitare un tender fino a 3,95 metri di lunghezza.
Gli ambienti interni di Ferretti Yachts 720 interpretano perfettamente i concept di benessere e comfort domestico che contraddistinguono il brand. Un ampio open space è organizzato in tre ambienti: la zona living con due grandi divani contrapposti è separata dalla zona pranzo rialzata, che offre un comfort assoluto per una barca di questo piedaggio. A estrema prua si trova la plancia integrata con i sistemi Lopp di Naviop-Simrad e la timoneria elettroidraulica sviluppata in collaborazione con Xenta. Il ponte inferiore prevede quattro cabine. A centro barca, la suite armatoriale è un ambiente full beam di ben 20 mq, mentre a dritta ci sono due cabine doppie con due letti separati, che condividono un bagno con funzionalità anche di bagno a giorno. A estrema prua ritroviamo la cabina Vip, con bagno e doccia separata. Per gli interni, come già visto per il Ferretti Yachts 670, il cantiere offre all’armatore la possibilità di scegliere tra due versioni di stile che prevedono allestimenti e scelte cromatiche molto differenti. Ferretti Yachts 720 sarà disponibile anche nella versione speciale Tai He Ban, dedicata agli armatori dei mercati Asia Pacific, che prevede l’allestimento della cucina di servizio sottocoperta e una sala da pranzo con tavolo rotondo sul ponte principale.
La prima unità di Ferretti Yachts 720, equipaggiata con una coppia di propulsori Man V12 dalla potenza di 1400 mhp, raggiunge i 32 nodi alla massima velocità e i 28 nodi ad andatura di crociera (dati preliminari). La motorizzazione standard, invece, prevede una coppia Man V8 da 1200 mhp.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + 10 =