EuroSail Yacht, esplode la multiscafi-mania

Comments (0) News, Ultima ora

  • EuroSail Yacht dealer di Fountaine Pajot
    EuroSail Yacht dealer di Fountaine Pajot
  • Luca Venica di EuroSail Yacht
    Luca Venica di EuroSail Yacht
  • La poppa del multiscafo francese
    La poppa del multiscafo francese francese
  • Ed ecco il catamarano visto da prua
    Ed ecco il catamarano visto da prua

Cresce il mercato dei catamarani, sia a vela sia a motore. In Italia l’impennata del segmento è anche merito di EuroSail Yacht. L’azienda di Lignano Sabbiadoro (Udine), infatti, grazie alle sue strategie mirate, continua a promuovere la cultura del multiscafo svolgendo, allo stesso tempo, un ruolo determinante contro vecchi pregiudizi. Non a caso EuroSail Yacht è stata premiata dal cantiere Fountaine Pajot come miglior dealer europeo dell’anno 2017 (nella foto Luca Venica con il riconoscimento) perché “tramite un approccio lungimirante, ha creato i presupposti per agevolare la diffusione di questi yacht, consolidando allo stesso tempo una rete di porti turistici e marine con le quali EuroSail Yacht collabora al fine di stipulare convenzioni agevolate per l’ormeggio dei catamarani”.
Le caratteristiche peculiari che accomunano questa tipologia di imbarcazioni, sfruttando i due semi-scafi laterali, sono riscontrabili nel comfort e nella stabilità sia in navigazione sia all’ancora con fenomeni di rollio contenuti rispetto a scafi monocarena. Proprio per la particolare conformazione dell’opera viva, le zone open dispongono di confortevoli aree prendisole e piani di calpestio dalle superfici superiori alla media mentre le compartimentazioni interne vantano volumetrie importanti e sfruttabili. La filosofia progettuale che fino a qualche anno fa poteva apparire coraggiosa, o addirittura azzardata, ha riscosso riscontri prestazionali e abitativi inattesi.
EuroSail Yacht ha fiutato per prima le esigenze di molti appassionati aprendo alcune basi nel basso Tirreno dedicate al charter di alto livello. L’azienda, inoltre, offre la possibilità ai clienti di noleggiare l’imbarcazione anche per un lungo periodo ed eventualmente, a esperienza conclusa, di procedere all’acquisto scalando il costo del noleggio. Una formula, questa, che sta avendo un grande successo. EuroSail Yacht, infine, è in grado di ridurre i tempi di consegna potendo contare su yacht già preventivamente acquistati direttamente dal cantiere.
Reduce dal recente Boot Düsseldorf, la società friulana si appresta a lanciare sul mercato italiano due novità Fountaine Pajot: un modello a vela di 42′ dalle linee decise e innovative che avrà i suoi punti di forza nella luminosità e nella raffinatezza delle ambientazioni interne, e un nuovo motor-yacht di 40 progettato da un prestigioso team di architetti e designer: Daniel Andrieu per lo scafo e Pierangelo Andreani per gli interni.
Per la cronaca, a margine della rassegna tedesca, al cantiere Fountaine Pajot è stato conferito il prestigioso il premio European Power Boat of the year 2018 per il modello MY 44′ che ha trionfato nella categoria riservata agli scafi fino a 45 piedi.

 

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *