Venti volte Valdenassi, multinazionale tascabile

Comments (0) Accessori, News, Primo piano

  • Venti volte Valdenassi
    Venti volte Valdenassi
  • Il nuovo logo
    Il nuovo logo
  • Le sedie-regista, serie Oskar

Venti volte Valdenassi. Nel 2019 l’azienda di Arma di Taggia, fondata e diretta da Emanuele Maria Valdenassi, compirà 20 anni. Di questa splendida età ha tutta la freschezza, il brio e l’energia per affrontare nuove e avvincenti sfide. Allo stesso tempo, ha credibilità e riconoscibilità in tutto il mondo poiché dal 1999 a oggi ha inanellato successi, uno dopo l’altro, figli di duro lavoro, sperimentazione e incessante ricerca. Dai primi carabottini in teak si è passati agli arredi da esterni per yacht e megayacht. Celebri le sedie-regista della serie Oskar. Sono oltre 500 le imbarcazioni di lusso che ogni anno scelgono proprio Valdenassi. Un numero che inorgoglisce e che è cartina al tornasole della passione e della caparbietà che l’azienda mette in tutto ciò che fa.
Valdenassi ha da sempre un Dna preciso che coniuga in perfetto equilibrio tecnologia, funzionalità e bellezza. Tre concetti inseparabili. Tre concetti che traducono il saper fare italiano. Tre concetti che posizionano l’azienda ligure nella top list del vero made in Italy. Non è un caso che Valdenassi esporti in tutto il mondo (ben 22 Paesi), e che oltre il 50% del suo fatturato sia proprio frutto di strategie commerciali oltre i confini nazionali.
Per festeggiare i suo primi 20 anni, Valdenassi ha scelto di rinnovare il suo logo. Una decisione coraggiosa, un omaggio stilistico dovuto, che sta a sottolineare l’importanza della strada, pardon delle miglia, percorse finora. E che sia ancora… Buon vento!

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *