Ferretti Yachts 670 e Pershing 9X, debutto al Flibs

Comments (0) Fort Lauderdale, News, Primo piano

Pershing 9X

La flotta Ferretti Group sbarca in Florida, al 59° Fort Lauderdale International Boat Show (dal 31 ottobre al 4 novembre), con 18 superyacht tra cui due première per il mercato americano: Ferretti Yachts 670 e Pershing 9X. In acqua, con le due anteprime, ci saranno altre 16 unità. Il marchio Ferretti Yachts espone i modelli 450, 550, 780, 850 e 920. Il brand Riva mette in vetrina Iseo, Aquariva Super, Rivamare, 56′ Rivale, due 76′ Perseo, 88′ Florida e 88′ Domino Super. Oltre alla première Usa – Pershing 9X – il marchio guidato da Nada Serafini schiera anche Pershing 5X, Pershing 70 e Pershing 82.
Dopo il successo riscosso ai saloni europei, Ferretti Group arriva a Fort Lauderdale per consolidare un mercato con il quale ha un feeling particolare e gratificante. E anche in occasione dell’appuntamento in Florida, prosegue la partnership con prestigiosi marchi italiani e internazionali: La Scolca, con la sua selezione di vini; Seabob, con i seatoy in limited edition realizzati ad hoc per i brand del Gruppo; Maserati, che esporrà alcune delle sue magnifiche vetture e metterà a disposizione un servizio di courtesy car; Dolce&Gabbana, che firma le uniformi Ferretti Group; Pommery, con la sua pregiata selezione di champagne; la società di luxury real estate Douglas Elliman; la società di jet privati Fontaine Bleau Aviation; Samsonite con le eleganti valigie dello staff Ferretti Group; Emirates Airlines con le sue agevolazioni sulle tariffe aeree.

LE DUE ANTEPRIME AMERICANE
Ferretti Yacts 670. Simbolo dell’evoluzione del marchio nel segno della tradizione, Ferretti Yachts 670 mantiene le linee filanti e le forme nette degli ultimi modelli, combinandole con una rinnovata ed eccellente progettazione degli spazi, per un perfetto mix di convivenza e indipendenza. Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group, è il primo Ferretti Yachts il cui design esterno è stato realizzato in collaborazione con l’architetto Filippo Salvetti, mentre gli interni sono esclusivamente opera degli architetti e dei designers del Gruppo. Caratterizzato da una eccellente ottimizzazione degli spazi, interni ed esterni, installa in 67 piedi (20,24 metri) soluzioni tipiche di un’imbarcazione maggiore: l’ampio flybridge, che con i suoi 25 metri quadrati è tra i più competitivi della categoria, e la prua, che propone una zona living convertibile in un’ampia area relax, vera e propria innovazione in termini di vivibilità e comfort.
Pershing 9X. Il maxi coupé che combina lusso e tecnologia è il secondo capitolo della nuova Generazione X. Un superyacht dalle linee aggressive e dall’eccellente comfort. All’avanguardia anche nei materiali, per il nuovo Pershing 9X si è fatto ampio ricorso al carbonio come materiale costruttivo principale, insieme con la vetroresina e la resina epossidica. Il risultato è uno yacht performante in mare, ricchissimo negli allestimenti e dotato di numerose innovazioni tecnologiche che offrono un’esperienza di navigazione unica e una praticità di manovra.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *