L’assemblea Ucina e la nautica del futuro

Comments (0) News, Primo piano

Nautica del futuro

La nautica del futuro al centro dell’assemblea generale dei soci di Ucina Confindustria Nautica in programma a Roma – Palazzo Patrizi – mercoledì 19 dicembre 2018. Primo appuntamento, al mattino con la sessione privata. Alle 14,30 seguirà la parte pubblica con la tavola rotonda dal titolo Competere con il mondo, confrontarsi con l’Italia. L’industria nautica traccia la rotta.
L’andamento del fatturato globale del settore ha registrato negli ultimi anni una ripresa significativa e consolidata che, partendo dai minimi del 2013, in appena 4 anni è cresciuto del 60% (3,88 miliardi di euro nel 2017, con un 12,8% in più rispetto al 2016), performance che forse nessun altro settore industriale in Italia ha saputo generare. Anche il Salone Nautico di Genova, nell’edizione 2018 ha registrato numeri di assoluto rilievo con 174.610 visitatori (il 16% in più rispetto al 2017), 951 brand esposti e oltre 1.100 imbarcazioni.
Si tratta ora di stabilizzare il trend positivo, fornendo alle imprese le migliori condizioni per operare. La tavola rotonda organizzata a Roma da Ucina intende fornire alle aziende e agli operatori del settore un focus sullo scenario economico, politico e industriale per comprendere dove sta andando l’industria della nautica da diporto.
Nello specifico, il convegno sarà aperto da un focus sugli scenari macro economici – dall’Unione Europea alla situazione italiana, passando per la Brexit – che saranno delineati grazie alla relazione dell’economista Carlo Cottarelli, direttore dell’Osservatorio dei Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Seguiranno gli interventi di Ruggero Aricò, vice presidente di Confindustria Assafrica e Mediterraneo per gli scenari geopolitici, Matteo Borsani, direttore della Delegazione Confindustria presso l’UE, per gli scenari europei, Luigi Paparoni, direttore Brand Identity Confindustria, sulle opportunità offerte da Connext, il primo incontro nazionale di partenariato industriale di Confindustria, Gianni Pietro Girotto, presidente Commissione Industria del Senato, sugli scenari industriali. Le conclusioni della tavola rotonda saranno affidate a Edoardo Rixi, viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti con un quadro sulle riforme del settore e sugli scenari politici finanziari dell’Italia.
L’assemblea, infine, sarà l’occasione per un aggiornamento sui dati di mercato con le prime previsioni 2019 e per comunicare ufficialmente le date del 59° Salone Nautico.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *