Fincantieri, la prima Virgin è Scarlet Lady

Comments (0) Cantieri, Grandi Navi/Crociere, News

  • Scarlet Lady
    Scarlet Lady
  • Giuseppe Bono e Richard Branson
    Giuseppe Bono e Richard Branson

Mentre nello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente (Genova) si svolge la cerimonia del taglio lamiera della seconda nave di Virgin Voyages (sono tre le unità commissionate al gruppo guidato da Giuseppe Bono), Sir Richard Branson, fondatore del gruppo, sceglie il nome della prima: si chiamerà Scarlet Lady. All’evento, oltre a Branson, era presente anche Tom McAlpin, presidente e amministratore delegato di Virgin Voyages. I due ospiti sono stati accolti da Giampiero Massolo e Giuseppe Bono, presidente e amministratore delegato di Fincantieri.
La seconda nave di Virgin Voyages, come le unità gemelle, avrà circa 110mila tonnellate di stazza lorda, una lunghezza di 278 metri, una larghezza di 38, e sarà consegnata nel 2021, mentre Scarlet Lady, in fase di allestimento, prenderà il mare nel 2020, la terza nel 2022. Saranno dotate di oltre 1.400 cabine in grado di ospitare a bordo più di 2.700 passeggeri, assistiti da un equipaggio di 1.150 persone.
Le nuove unità si caratterizzeranno per il design originale e per la particolare attenzione al recupero energetico grazie all’utilizzo di tecnologie alternative e all’avanguardia nel settore capaci di ridurre l’impatto ambientale complessivo delle navi. Le unità, infatti, saranno dotate di un sistema di produzione di energia elettrica da circa 1 MW che utilizza il calore di scarto dei motori diesel. Durante l’evento in cantiere, i responsabili di Virgin Voyages hanno anche annunciato che a bordo verrà eliminato l’utilizzo delle plastiche monouso, sostituendole con materiali riutilizzabili e riciclabili.
Questa volta Richar Branson, imprevedibile tycoon britannico e nuovo operatore crocieristico, è arrivato dal mare. L’ultima volta era “atterrato” sulle banchine del cantiere calandosi da una gru insieme con la popstar Boy George per celebrare il rito tradizionale della marineria: la saldatura di una moneta nella chiglia della nave, quella che poi ha battezzato Scarlet Lady.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *