Colpo Azimut in Usa: vendite per 50 milioni

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, Fort Lauderdale, News

Colpo Azimut Yachts in Usa. Nella foto Federico Ferrante

Colpo Azimut Yachts in Usa. A conclusione del Fort Lauderdale Boat Show, il marchio del Gruppo Azimut Benetti annuncia vendite per 50 milioni di dollari, un risultato che accelera il percorso di crescita del brand verso il primato assoluto nel continente americano.
“Il nostro obiettivo è diventare il primo cantiere negli Usa nel corso del prossimo biennio – spiega Federico Ferrante (nella foto) – presidente di Azimut Benetti Usa – La vendita di 15 imbarcazioni per un valore di circa 50 milioni di dollari in occasione del Flibs 2018 è un dato che esprime al meglio lo straordinario riscontro ottenuto durante il salone da Azimut Yachts, primo cantiere straniero negli Stati Uniti. Un successo che premia le nostre proposte, sempre più caratterizzate da contenuti sofisticati in termini di design e innovazione tecnologica, e la nostra capacità di offrire una presenza capillare sul territorio e un servizio di assistenza post vendita a cinque stelle. A questo risultato, che fa dell’America il primo mercato di riferimento del brand, pesando per il 38% sul totale del valore della produzione, siamo giunti anche grazie alla partnership con Marine Max, la società di dealership più accreditata del settore”.
Attualmente la Florida si conferma come l’area con il maggiore tasso di vendita, seguita da North East e Mid West, mentre tra le linee più amate dagli armatori statunitensi spicca la Collezione Flybridge, seguita dalla Collezione Grande, di cui proprio a Fort Lauderdale è stato venduto un superyacht di 27 metri. Per consolidare il presidio del mercato americano, Azimut Yachts e Marine Max intendono incrementare la presenza del brand ai principali boat show del Paese, e implementare un articolato programma di eventi volto a rafforzare il senso di appartenenza degli owners alla community Azimut Yachts e conquistare nuovi armatori.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *