Mets, Perugini visita la collettiva Ucina Ice

Comments (0) Mets Amsterdam, News, Primo piano

Ucina Ice al Mets. Da sinistra: Adele Rullo, Marina Stella, Fabrizio Di Clemente e Andrea Perugini

L’ambasciatore italiano all’Aja, Andrea Perugini, ha fatto visita alle aziende italiane che espongono al Metstrade  riunite nella collettiva Ucina Ice Agenzia. Come da consolidata tradizione, l’industria nautica da diporto  italiana è la più rappresentata e qualificata al salone internazionale dedicato alle attrezzature, ai materiali e alle tecnologie per la nautica. Ricordiamo che sono 79 le aziende presenti al Rai di Amsterdam suddivise tra la collettiva Italian Pavilion e il Superyacht Pavilion.
L’ambasciatore, accompagnato dall’addetta agli affari commerciali, Adele Rullo e da Fabrizio Di Clemente, direttore di Ice Agenzia Bruxelles, è stato accolto dai vertici di Ucina Confindustria Nautica: Marina Stella, direttore generale e Roberto Neglia, responsabile Affari Istituzionali.
“Mi ha colpito molto l’ampiezza e la qualità del made in Italy presente in questa fiera – ha detto Andrea Perugini – Dobbiamo solo essere orgogliosi nel constatare l’italianità della tecnologia, dell’innovazione e dell’imprenditorialità e anche i segnali di un rinnovato entusiasmo e fiducia nella proiezione italiana nei mercati stranieri. In questo, l’Olanda rappresenta un trampolino di lancio sui mercati globali del made in Italy che da sempre è sinonimo di qualità, affidabilità, cultura, gusto, tradizione e storia. Dobbiamo rivendicare l’originalità e il valore aggiunto del made in Italy. Per questo è molto importante il ruolo sinergico e di indirizzo della massa critica svolto dalle associazioni di categoria come Ucina Confindustria Nautica di supporto alle imprese”.
Marina Stella ha ringraziato il capo della diplomazia italiana all’Aja per l’attenzione che ha riservato agli espositori italiani. Con un ringraziamento particolare anche a Fabrizio Di Clemente per il supporto concreto offerto da Ice Agenzia alla collettiva italiana al Mets 2017.
A proposito di Metstrade, ricordiamo tra l’altro che a margine della collettiva Ucina Ice, l’associazione confindustriale guidata da Carla Demaria sponsorizza il premio Environmental Initiative nell’ambito dei prestigiosi Boat Builder Awards, organizzati dalla rivista IBI e da Metstrade.
Le attività congiunte di Ice Agenzia e Ucina Confindustria Nautica, infine, proseguiranno al Nautic di Parigi (2-10 dicembre) e soprattutto alle rassegne della prima metà del 2018: Düsseldorf  Boot Show (20-28 gennaio), Dubai International Boat Show (27 febbraio-3 marzo) e Singapore Yacht Show (12-15 aprile).

(nella foto da sinistra: Adele Rullo, Marina Stella, Fabrizio Di Clemente e Andrea Perugini)

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *