CdM, consegnato Galego. Ed è subito crociera

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, News

Ecco Galego: consegnato il nuovo explorer del Cantiere delle Marche

Il motoryacht Galego è salpato da Ancona. Varato alla fine dello scorso aprile, il nuovo explorer della gamma Darwin Class realizzato da Cantiere delle Marche, è stato consegnato all’armatore. Costruito in acciaio e alluminio come tutte le imbarcazioni CdM, Galego è stato progettato da Hydro Tec, ed è il terzo esemplare della serie 102′, dopo Acala e Babbo. Soddisfatti i vertici del marchio che parlano di “una conferma del successo della gamma Darwin Class che, in soli 6 anni dal lancio, insieme con la linea Nauta Air ha portato il Cantiere in vetta alle classifiche mondiali nel mercato degli explorer yacht in acciaio e alluminio tra gli 80 ed i 110 piedi rappresentando circa il 60% del proprio segmento di mercato”.
Galego ha già iniziato una crociera inaugurale che toccherà le coste italiane, la Croazia per poi proseguire verso Grecia e Turchia. L’armatore e la sua famiglia si tratterranno a bordo fino alla fine dell’estate, preparandosi con tutto l’equipaggio alla traversata oceanica che affronteranno subito dopo la stagione estiva. La partenza è prevista al termine del prossimo Cannes Yachting Festival.
Il nuovo explorer presenta interessanti customizzazioni, sia funzionali sia di design. A livello tecnico, sono stati superati gli standard progettuali che hanno reso le imbarcazioni di CdM un benchmark di settore: scafo in acciaio 12 mm, piping in cupro nickel, timoni indipendenti, parallelo automatico dei tre generatori (di cui uno notturno), stabilizzatori elettrici, sistemi di trattamento di acque nere, grigie e oli.
Gli ampi volumi sono stati pensati e riproporzionati anche nelle altezze. Un dato per tutti: le altezze interne sono state portate a 2,18 metri e di conseguenza sono state riproporzionate le porte e l’altezza delle finestrature.
Grande attenzione è stata ancora una volta posta al garage, allestito e attrezzato per i numerosi toys e mezzi di locomozione, e un vero e proprio dive center. Anche il sundeck è stato appositamente disegnato sia per un uso conviviale degli spazi – con un grande divano con tavolini up-down, un bar centrale attrezzato di tutti gli elettrodomestici con cottura e angolo cocktail – sia per il benessere fisico. A prua, infatti, si trova la piscina, circondata da ampi prendisole che contengono, nei gavoni sottostanti, alcune attrezzature sportive che possono trasformare il ponte in una palestra all’aria aperta.
Gli interni di Galego, firmati da Pierluigi Floris, sono caldi e accoglienti, tra indovinati abbinamenti dei toni eleganti del noce con le nuances e la morbidezza della pelle, tutta di Poltrona Frau, che riveste gran parte delle pareti.
Il risultato finale è un matrimonio tra uno stile classico contrappuntato da molti elementi contemporanei di grande impatto, soprattutto negli accessori e nei mobili free standing dei più importanti brand italiani di design come Minotti e Baxter. Nella zona prua del ponte è posizionata la grande timoneria che rivela una plancia full custom in pelle lavorata a mano. Galego dispone di quattro cabine: master, una vip e due cabine ospiti, oltre a tre cabine per l’equipaggio e una cabina doppia per il comandante, adiacente alla plancia di comando.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *