Ccn K40 per armatori a sangue freddo, anzi ghiacciato

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, News

  • Ccn K40, l'imponente scafo della classe classe light ice
    Ccn K40, l'imponente scafo della classe classe light ice
  • Lo scafo di Ccn K40 visto da poppa
    Lo scafo di Ccn K40 visto da poppa

Avanzano con i tempi previsti i lavori del progetto Series K, la nuova linea di Ccn (Cantieri Navali Cerri, marchio che con Baglietto e Bertram è parte del gruppo Gavio). Ccn K40 è in costruzione per conto di Floating Life, gruppo svizzero specializzato nella gestione, charter e vendita di super e megayacht. In sostanza Ccn K40 è una navetta della categoria light ice class, commissionata a Floating Life nell’ottobre 2015 da un armatore americano che intende affrontare anche lunghe navigazioni polari.
Primo di due progetti, Ccn K40 è lungo circa 41 metri e largo 9,4, estremamente affidabile, dalla facile gestione, con uno scafo in acciaio, rinforzato per la classe light ice e una sovrastruttura in alluminio, sviluppato su quattro ponti senza superare i 500 Gt. A differenza di molti expedition yachts, avrà un processo di finitura esterna molto diverso. Lo stucco che verrà applicato avrà uno spessore di 4 millimetri, rispetto ai classici 10-20 millimetri, soluzione che garantisce un’estetica molto più curata, con una superficie dello scafo perfettamente omogenea, facendo scomparire i classici difetti delle lamiere.
Dal gennaio 2016, data di inizio dei lavori, la timeline ha seguito un andamento ottimale, rispettando tutti gli step previsti. A oggi lo scafo è stato completamente sabbiato e si procederà a breve con un innovativo metodo di stuccatura light, studiato appositamente per una barca destinata a navigare anche in climi particolarmente rigidi.
Son stati montati i braccetti per la linea d’asse e completato il pre-allineamento. Il grigliato del pagliolato in tutte le aree è stato ultimato e la stesura delle tubazioni è in fase avanzata. La maggior parte dei cavi elettrici è già stata stesa e a breve verrà installato anche il quadro elettrico principale. Procede regolarmente anche la compartimentazione di bottom deck, lower deck e main deck, mentre è iniziata la stuccatura delle murate del camminamento esterno.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *