Pionieri della Nautica 2016, benvenuti al Club!

Comments (0) Eventi, News

Pionieri della Nautica

Ecco i Pionieri della Nautica 2016. Lo speciale e ambito riconoscimento istituito da Ucina-Confindustria Nautica – giunto alla XXVII edizione – è stato conferito al termine della convention Satec-Ucina che si è svolta nella suggestiva cornice del Casinò di Venezia. Gentedimare2.0 si congratula con i vincitori, mentre un vecchio (senza esagerare…) Pioniere (correva l’anno 2011, in quel di Viareggio) li accoglie, virtualmente ma con grande affetto e amicizia, nel “Club degli eletti”. Di seguito i nomi vincitori delle varie categorie.

CATEGORIA MANAGER
Pietro Rossi
. Imprenditore dal 1958, ha iniziato la sua attività nella nautica come concessionario esclusivo per la provincia di Catania di Mercury e Mercruiser e concessionario di cantieri tra i quali Riva, Fiart, Tognacci, Ars Marine, Ilver, Sea Ray e Hellas. Nel 1962 è tra i primi espositori ad inaugurare il primo Salone della nautica da diporto italiana a Genova. Nel 1964 da Acireale si trasferisce a Catania, dove dà l’avvio alla costruzione di un vero e proprio centro per la nautica da diporto, che diviene presto il secondo porto turistico della Sicilia. Organizza gare motonautiche e diviene campione durante la gare siciliane classe 850. Nel 2004 riceve l’onorificenza di Cavaliere dell’ordine “al merito della Repubblica Italiana” per essere stato il più giovane imprenditore della provincia di Catania.

CATEGORIA MAESTRANZE
Luciano Banfi
.
Inizia in Isotta Fraschini con la qualifica di disegnatore progettista sala macchine motori marini e, successivamente, come addetto agli uffici commerciali. Lavora in Saim da 22 anni dove ricopre la funzione di area manager per tutte le applicazioni marine. Banfi si è dedicato per oltre 40 anni al settore nautico prevalentemente da diporto in maniera corretta e professionale, riscontrando il gradimento del personale dei cantieri nautici e dei manager cui si rivolge.

CATEGORIA PROGETTISTI E DESIGNER NAUTICI
Carlo Nuvolari Duodo
 e Dan Lenard.  Lo studio Nuvolari Lenard, condotto da Carlo Nuvolari-Duodo e Dan Lenard, ingegnere il primo e designer il secondo, grazie alle proprie competenze è in grado di offrire una gamma di servizi completa, dal concept dei layout al design degli esterni e il decor degli interni, nonché lo studio dell’architettura navale e dell’ingegnerizzazione. Nonostante la loro giovane età, all’epoca della nascita dello studio, nel 1989, Carlo Nuvolari aveva 28 anni e Dan Lenard solamente 21, i due designer hanno saputo conquistare la fiducia di importanti imprenditori sia in ambito nazionale sia internazionale. Uno dei loro punti forti è la capacità di rinnovarsi continuamente dimostrando versatilità e flessibilità operativa.

CATEGORIA GIORNALISTI ITALIANI
Franco Michienzi
. Inizia come giornalista nel 1979. E’ conduttore del notiziario di Radio Meneghina a Milano. Sotto la guida di Tullio Barbato, firma storica del quotidiano La Notte, realizza interviste e inchieste sulla città. Nel 1982 entra nella redazione milanese di Mondo Sommerso. Dal 1986 responsabile della redazione di Milano e si occupa, sotto la guida di Vincenzo Zaccagnino, di Mondo Barca sino al 1994. Da allora collabora prima con Vela e Motore, poi con Nautica. Dirige la rivista Entro e Fuoribordo, Caravan e Camper, Aqua fino al 2002 quando approda nella rivista internazionale Barche e ne assume la direzione. Ha collaborato con Il Giornale, Il Sole 24 Ore e collabora tutt’ora con QN Quotidiano Nazionale, Il Giorno, il Resto del Carlino e La Nazione. Uomo appassionato, sempre alla ricerca della verità, amante di fotografia e di arte contemporanea, è sposato e ha due figli.

CATEGORIA GIORNALISTI ESTERI
Nabil Farhat
. Nato nel 1950, si laurea all’Università del Cairo (facoltà di commercio) nel 1976. Dallo stesso anno lavora alla sezione consolare dell’ambasciata libanese a Londra. Dal 1982 al 1990 è direttore del supplemento speciale della rivista settimanale "Alhawadess&quot. Tra il 1991 e il 1992 lavora come pr, Marketing & Advertising Manager a Londra, presso il gruppo editoriale Sawt Al Kuwait. Dal 1993 ad oggi al World of Yachts & Boats magazine ( in arabo Alam AlYoukhout) di cui è anche editore. E’ inoltre membro esecutivo dell’AMIA (Arab Marine Industries Association) e della Yachting Journalist association in Gran Bretagna. Dal 2002 ha promosso numerose conferenze in Medio Oriente, prevalentemente a Beirut e Dubai riguardanti gli sviluppi del Sea Front.

PREMIO SPECIALE ALLA CARRIERA
Salvatore Sanna Cherchi “Ninì Sanna”.  Nato per caso a Soresina in provincia di Cremona nel 1935, Salvatore Sanna Cherchi detto “Nini Sanna” è un marinaio a tutto tondo. Nella sua vita ha navigato sull’Amerigo Vespucci, su navi mercantili e su barche a vela in tutti i mari del mondo. Attualmente è direttore sportivo della scuola vela Veladoc a Sanremo e a Porto Torres e, fedele al suo stesso istinto, vive su una barca a vela di 40 piedi. Nel tempo libero, crea racconti e romanzi di mare.

PREMIO SPECIALE ALLA MEMORIA
Luigi Gianneschi. Dal 1968, quando iniziò la sua attività, Gianneschi ha dato un grande contributo alla nautica da diporto italiana con il suo essere imprenditore versatile e aperto all’innovazione e all’internazionalizzazione. Ha sempre rappresentato con grande dedizione, visione associativa ed energia le istanze delle aziende del suo comparto. Attraverso un confronto costante e aperto con la base associativa, ha dato un grande contributo alle riflessioni strategiche del Consiglio di Ucina-Confindustria Nautica trasferendo in stimoli costruttivi per la riflessione e l’implementazione delle azioni di supporto al settore a livello nazionale e sui mercati internazionali.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *