Formenti, Capelli e il boom dei fuoribordo

Comments (0) Gommoni, Motori fuoribordo, Primo piano, Salone Nautico di Genova

Boom dei fuoribordo al Nautico

Boom dei fuoribordo (gommoni e piccole imbarcazioni in vetroresina) al Salone Nautico di Genova. Tanto da far dire a Piero Formenti, patron del marchio Zar, presidente Ebi (European Boating Industry) e leader nella produzione di battelli pneumatici, che “Non siamo cresciuti di più non tanto perché non abbiamo venduto, ma perché abbiamo chiuso le vendite a febbraio quando ci siamo resi conto che strutturalmente non eravamo in grado di produrre di più. Stiamo valutando un serio ampliamento della nostra azienda. Ormai il famigerato decreto Monti è dimenticato, siamo tornati ai livelli di fatturato del 2008”. Per quanto riguarda i visitatori, Formenti, che ha scelto proprio Genova per presentare la nuova ammiraglia Zar 95SL, aggiunge: “Non abbiamo mai messo in discussione la partecipazione, sapevamo che al massimo ci sarebbe voluto più tempo per arrivare, ma la strada non era interrotta. Più difficile è stato convincere i nostri clienti stranieri che Genova non è un’isola”.
Il Salone Nautico 2018, quindi, tasta il polso della gommonautica e dei propulsori fuoribordo, polso dai battiti accelerati.
Umberto Capelli, presidente dei Cantieri Capelli, una delle aziende leader nella produzione di gommoni e piccole barche, sfoggia lo stesso entusiasmo di Piero Formenti: “Dopo la paura che i nostri clienti e gli appassionati non potessero arrivare a Genova per il crollo del ponte, direi che la riposta si vede oggi: c’è un’invasione. Per il settore le aspettative dal Nautico 2018 sono positive – aggiunge Umberto Capelli – con il consolidamento della crescita che procede a due cifre per il terzo anno consecutivo. Non solo, assumiamo e investiamo in Italia, abbiamo ampliato la nostra struttura di altri 15mila metri quadrati”.
Il settore della nautica saluta così il boom dei fuoribordo, un altro segnale positivo dopo quello arrivato dal segmento di yacht, superyacht e dal mondo della vela, nonostante le tensioni politiche ancora in atto su alcuni mercati importanti.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *