L’Amerigo Vespucci alla festa della Barcolana 50

Comments (0) News, Primo piano, Regate

  • Barcolana 50: l'arrivo della Vespucci
    Barcolana 50: l'arrivo della Vespucci
  • Il comandante Stefano Costantino e Mitja Gialuz

E’ arrivata. Da lunedì 8 ottobre, alle  8 in punto, l’Amerigo Vespucci, è entrata nel porto di Trieste in occasione della Barcolana 50. La nave più bella del mondo è ormeggiata, con tutti gli onori, al Molo Bersaglieri. E i visitatori sono già in fila. Il comandante di vascello, Stefano Costantino, ha accolto a bordo il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz, che ha dato il benvenuto in Barcolana: “Avere la nave Vespucci in Barcolana – ha detto – è senza dubbio il più grande regalo che la Società Velica di Barcola e Grignano e la Barcolana stessa potevano ricevere in occasione del Cinquantenario. La presenza ci onora, e siamo orgogliosi del fatto che in questa settimana migliaia di persone avranno la possibilità di vedere la nave nella cornice di Barcolana. Grazie alla Marina Militare per questo grande regalo e per questa celebrazione congiunta della tradizione marinara”.
Giornata intensa quella di lunedì 8 ottobre. Barcolana 50 ha parlato al pubblico di Chi Ama il Mare Ama la Terra, il position statement della regata ideato lo scorso novembre, che rappresenta il filo conduttore di tutto l’evento, collegato all’impegno preso dalla regata con la città, quello di essere un evento Impact Zero, ovvero una serie di azioni e procedure per favorire il riciclo dei materiali, a terra e in mare, e fare il possibile per ridurre l’utilizzo di plastiche non compostabili.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *