Salone 2018, Heron Yacht 38 svela i segreti

Comments (0) Barche a motore, Cantieri, Salone Nautico di Genova

Heron Yacht 38

Ancora novità al Salone nautico 2018. Svelati i segreti del nuovo Heron Yacht 38 che riprende le linee di Heron 56, progettato da Massimo Picco. La carena ha le stesse linee d’acqua con le superfici completamente lisce, prive di pattini di sostentamento idrodinamico, step e redan per una minima resistenza all’avanzamento, navigazione ottimale e, fatto non trascurabile, consumi ridotti. Come accennato prima, questa versione, molto simile alla sorella maggiore, nasce dall’esperienza del cantiere di Fiumicino accumulata con il rivoluzionario 56 piedi. Il pozzetto è molto ampio, come la plancia poppiera. I layout sono adattabili e trasformabili, in base alle esigenze dell’armatore. Il rivestimento delle aree calpestabili di coperta è in teak sintetico.
Heron Yacht 38 è disponibile in due versioni diverse: Walkaround e Day Cruiser. Entrambe con propulsori entrobordo (due Volvo Penta D6-400 hp DuoProp Stern Drives) oppure con fuoribordo (tre da 350 hp ciascuno). Rifinita fin nei minimi dettagli la plancia di comando: un pannello curvo rivestito in legno o carbonio su cui vengono installati sistemi di navigazione per monitoraggio e controllo. Gli interni dell’airone presentano diverse volumetrie a seconda della motorizzazione scelta.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *