C Tender 38, il miniyacht che non c’era

Comments (0) Barche a motore, Cannes Yachting Festival, Cantieri, News

C Tender 38

Debutterà al Cannes Yachting Festival C Tender 38, primo esemplare della nuova linea di yacht (38′,48′ e 54′) dal look contemporaneo e l’animo sportivo nati dall’esperienza degli imprenditori Mauro Corvisieri e Daniele Maschio e costruiti con la stessa cura che il partner Custom Boat pone nella realizzazione dei custom yacht dislocanti da 60 metri, dove stile e performance sono la filosofia alla base di ogni progetto.
Il nuovo C Tender 38 racchiude in soli 12 metri tutte le caratteristiche di un pocket yacht. Materiali evoluti, una meticolosa ricerca idrodinamica e un accurato studio dell’ergonomia sono gli elementi che distinguono l’imbarcazione. Lo scafo, realizzato con una miscela di vetroresina e kevlar, consente estrema leggerezza e al contempo alta resistenza e doti marine in grado di assecondare anche i piloti più esperti. L’elevata cura progettuale per gli aspetti idrodinamici e le linee d’acqua sono in grado di assicurare una navigazione confortevole e in sicurezza anche in mare formato. La possibilità di scegliere i motori furibordo, come nella versione che verrà presentata a Cannes, accentua l’anima sportiva di C Tender 38, che raggiunge una velocità massima di circa 50 nodi. Per gli amanti della poppa libera, le motorizzazioni entro fuoribordo permettono alla grande plancia poppiera di trasformarsi in uno spazioso beach club sull’acqua, equipaggiato di piastre a induzione, tv, aria condizionata, ice maker e sound system, in grado di accogliere ben 12 ospiti e condividere il piacere di una giornata in mare aperto. Come un abito realizzato su misura, C Tender 38 viene costruito seguendo i desideri dell’armatore; la customizzazione è naturalmente possibile, come in questa versione che presenta una cabina di pilotaggio touch screen e una luminosa kingsize suite all’interno, realizzata nei toni del tortora con rivestimenti in teak e tessuti di pregio.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *