Lerici e Sea Shepherd, un 5 maggio di “vera gloria”

Comments (0) News, Ultima ora

Il suggestivo incontro Lerici e Sea Shepherd

Lerici caput mundi per un giorno. Il 5 maggio l’incantevole borgo spezzino incontra Sea Shepherd, l’Organizzazione internazionale no-profit che dal 1997 salvaguarda gli ecosistemi oceanici. Lerici e Sea Shepherd, evento patrocinato dal Comune, punta dritto alla conoscenza e alla sensibilizzazione della tutela ambientale. Grande la soddisfazione del sindaco Leonardo Paoletti: “Auspichiamo che il sodalizio Lerici e Sea Shepherd possa proseguire nel tempo in modo proficua e concretizzarsi in numerose iniziative di qualità attraverso cui far conoscere l’importante attività svolta dall’Organizzazione, veicolo di un messaggio che tutti dovremmo fare nostro e sulla base del quale dovremmo agire”.

LA GIORNATA
Lerici e Sea Shepherd, quindi. La mattina sarà dedicata agli studenti della scuola primaria di secondo grado di Lerici: avranno il piacere di conoscere la nota ricercatrice Silvia Merlino, che approfondirà diversi aspetti di educazione ambientale. Potranno ammirare i suggestivi scatti di Davide Lopresti, fotografo subacqueo e di Maurizio Catti, fotografo naturalista, che racconterà il suo amore per gli uccelli dell’area mediterranea.
All’esposizione fotografica (che rimarrà aperta per l’intera giornata), si aggiungeranno anche le opere realizzate con materiale di recupero dall’artista triestino Alberto Rocca.
Seguirà un incontro dedicato al tema delle delle macro – e microplastiche: cosa sono, il loro impatto ambientale e i comportamenti da adottare nel rispetto dell’ambiente che ci circonda, in particolare di quello marino.
Nel pomeriggio, invece, dalle ore 17, fari puntati sul Capitano Peter Hammartstedt, Comandante della MV Bob Barker e direttore della campagna in Africa occidentale, che ha guidato i suoi equipaggi in innumerevoli azioni di successo.  Hammartstedt, in visita in Italia in occasione del quarantennale della fondazione di Sea Shepherd, racconterà la sua esperienza nelle Campagne in Liberia e Gabon e illustrerà l’importante apporto dato in questi anni dall’organizzazione alla difesa degli oceani, ripercorrendo aneddoti ed episodi da lui vissuti.
Sempre nel pomeriggio prenderanno la parola il sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti; il presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre, Vittorio Alessandro; il presidente dell’Ente Parco di Montemarcello Magra, Pietro Tedeschi; il presidente di La Spezia Eps (azienda della Camera di Commercio), Cristiana Pagni, che interverrà sul tema Aspettando SeaFuture 2018, e l’ammiraglio di squadra Giuseppe De Giorgi, già capo di Stato Maggiore della Marina Militare. A chiusura dell’evento, i ringraziamenti e i saluti del presidente di Sea Shepherd Italia, Andrea Morello.

Riproduzione riservata © Copyright Gentedimare2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *